03:47 05 Aprile 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
0 11
Seguici su

Il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione Abruzzo ha comunicato oggi che sono in corso accertamenti su un cittadino italiano residente a Chieti e tornato lo scorso 28 gennaio dalla Cina con sintomi influenzali, quali tosse e febbre.

Un cittadino italiano 43enne residente nella provincia di Chieti oggi pomeriggio si è presentato spontaneamente al Pronto Soccorso dell’ospedale di Chieti, lamentando sintomi influenzali e febbre e riferendo al personale medico di essere rientrato in Italia dalla Cina, dall'area di Guangdong lo scorso 28 gennaio.

E' stato sottolineato che l'uomo è entrato al Pronto Soccorso indossando una mascherina.

E' stato attivato precauzionalmente il protocollo ministeriale per il Coronavirus.

Il paziente è stato ricoverato in isolamento nel reparto di malattie infettive in sorveglianza sanitaria. E’ stato già sottoposto a una serie di esami clinici e accertamenti, conformemente ai protocolli che si adottano secondo la prassi per questi casi. Un campione biologico è stato inviato a Pescara, al laboratorio di riferimento individuato dalla Regione, per le analisi che dovranno stabilire se sia stato colpito da influenza stagionale o da altre patologie note, così da escludere il contagio da Coronavirus.

Come osservato dalla Regione Abruzzo, le condizioni dell’uomo al momento sono buone non essendoci particolari problemi respiratori e dalla mancanza di evidenzia di una polmonite in atto dalle radiografie toraciche effettuate.

Ricordiamo che ad oggi l'unico italiano che è risultato positivo al test sul coronavirus è un 29enne che, insieme ad altri 55 connazionali era stato in quarantena alla Cecchignola dopo essere stato rimpatriato dalla Cina.

All'ospedale Spallanzani della Capitale attualmente si contano 11 ricoverati, 5 in attesa del risultato del test e gli esperti del centro malattie infettive sottolineano che "in Italia non c'è circolazione locale del virus". Restano chiusi in via precauzionale i voli tra Italia e Cina.

Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
Tags:
Abruzzo, Società, Salute, Coronavirus, Italia, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook