23:55 24 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
205
Seguici su

La scena ricostruita dal Nucleo specializzato in incidenti ferroviari della Polizia di Stato (Noif) a proposito del Frecciarossa deragliato a Lodi, è drammatico. Motrice volata per 700 metri.

Il Nucleo specializzato in incidenti ferroviari della Polizia di Stato (Noif) è al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente e chiarire le responsabilità di quanto accaduto alle 5:35 del mattino di giovedì 6 febbraio, quando il Frecciarossa Milano – Salerno è letteralmente decollato a quasi 300 Km/h, compiendo un volo di circa 600 – 700 metri.

Questa la prima ricostruzione della Polizia incaricata dall’Autorità giudiziaria lodigiana.

Si vuole capire come sia stato possibile che uno scambio posto in stato di ‘svio’ non sia stato segnalato dai sensori, facendo scattare il fermo immediato del treno.

Lo scambio incriminato doveva essere in stato di ‘per dritto’, ma era in stato di ‘svio’ e il sistema di rilevamento non lo ha segnalato.

Ecco che la motrice ha seguito lo svio verso sinistra, ma a 300 chilometri all’ora questo ha comportato a un vero e proprio sollevamento della motrice che prima ha colpito un carrello posizionato su di un binario morto, quindi è entrata nell’edificio delle ferrovie, dove è stato ritrovato anche il carrello. I corpi dei due poveri macchinisti sono invece stati ritrovati ad una distanza superiore.

Polizia scientifica recupera immagini di sorveglianza

Nel frattempo la polizia scientifica ha recuperato gli hard disk che hanno registrato le immagini di quanto accaduto quella notte. Serviranno a meglio ricostruire la scena e a dare risposta ad alcune delle domande che gli inquirenti si pongono.

Lo sciopero

I ferrovieri hanno incrociato le braccia per due ore oggi per porre al centro dell’attenzione la morte di due “nostri amici lavoratori” come li hanno definiti i sindacati.

Sindacati e Trenitalia si sono incontrati oggi per agire subito su quella che viene definita una falla nelle procedure di sicurezza. “Ci vuole un passaggio in più che certifichi”, questa la soluzione secondo i sindacati.

Intanto le Ferrovie dello Stato hanno fatto sapere che devolveranno le due ore di retribuzione di ciascun ferroviere che ha aderito allo sciopero, alle famiglie dei macchinisti vittime del terribile incidente.

Correlati:

Frecciarossa deraglia vicino Milano: 2 morti e 31 feriti - Foto, video
Frecciarossa deragliato, tra cordoglio FS Italiane, ritardi e sciopero di 2 ore
Frecciarossa deragliato, le reazioni in Italia
Tags:
Incidente ferroviario, Treno
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook