09:35 29 Maggio 2020
Italia
URL abbreviato
6111
Seguici su

La famiglia Benetton si dissocia dalle affermazioni del fotografo Oliviero Toscani e interrompe il decennale rapporto che legava l'artista alle campagne promozionale del marchio della moda.

I Benetton rompono il decennale rapporto di collaborazione artistica con il fotografo Oliviero Toscani a seguito della sua infelicissima affermazione di ieri, con cui il fotografo ha fatto passare l’idea di non importarsi di quanto accaduto a Genova: “Ma a chi vuoi che interessi che crolli un ponte”.

I Benetton si sono così dissociati “nel modo più assoluto” dall’affermazione di Toscani che faceva esplicito riferimento al crollo del Ponte Morandi in cui morirono 43 persone il 14 agosto del 2018.

Benetton Group si rivolge quindi alle famiglie colpite dalla “tremenda tragedia” e rinnova loro la “sincera vicinanza”.

Dalla polemica sulla foto con sardine alla battuta inappropriata

Oliviero Toscani è tra le persone riprese nello scatto fotografico al centro culturale Fabrica, di sua proprietà, dove sono presenti i fondatori della Sardine e Luciano Benetton.

La foto di suo aveva già scatenato molte polemiche e commentando quello scatto durante il programma radiofonico ‘Un giorno da pecora’, il fotografo ha detto: “Ma a chi interessa che caschi un ponte, smettiamola”.

Le scuse di Oliviero Toscani

Ieri sono giunte anche le precisazioni di Toscani sulla frase detta in diretta radiofonica, che qui riportiamo per intero:

“Mi dispiace che parole estrapolate e confuse possano far pensare una follia come quella che a me non interessi nulla del Ponte.

Solamente la cattiveria può strumentalizzare una cosa simile.

A me, come a tutti, quella tragedia interessa e indigna, ma è assurdo che certi giornalisti ne chiedano conto a me”.

Correlati:

Di Maio su Autostrade: revoca concessioni a Benetton
Oliviero Toscani sul Ponte Morandi: ‘A chi interessa che caschi un ponte?’
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook