01:56 21 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
0 03
Seguici su

Trasferito allo Spallanzani uno dei 56 italiani rientrati da Wuhan, da un tampone fatto questa mattina risulterebbe un sospetto di infezione da coronavirus. In corso accertamenti.

Accertamenti in corso alla Cecchignola su un sospetto caso di coronavirus tra i 56 italiani rimpatriati da Wuhan.

Secondo quanto reso noto dal ministero della Salute, uno degli italiani sotto osservazione avrebbe presentato una potenziale presenza del coronavirus 2019-nCoV dopo essere stato sottoposto a tampone.

La persona verrà trasferita all’Ospedale Lazzaro Spallanzani per ulteriori accertamenti.

“Nell’ambito delle misure di controllo definite per i 56 italiani rimpatriati dalla zona di Wuhan in Cina, ed attualmente in isolamento nella ‘città militare’ della Cecchignola a Roma, le analisi condotte sui tamponi hanno evidenziato questa mattina un sospetto di coronavirus 2019-nCoV.

Conseguentemente, sono stati decisi ulteriori accertamenti che verranno eseguiti sul soggetto che verrà trasferito e posto in isolamento all’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma”.

Questo il comunicato integrale pubblicato poco fa dal Ministero della Salute italiano.

35 italiani sulla nave crociera giapponese

Intanto ci sono anche 35 italiani tra i passeggeri in trappola a bordo della nave crociera ferma in Giappone, e dove si sono scoperti dei casi di coronavirus. Gli otre 3mila passeggeri sono in isolamento e lo resteranno per i prossimi 15 giorni.

Tema:
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook