00:49 21 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
103
Seguici su

I carabinieri sono stati chiamati dai vicini della coppia poco dopo le sei del mattino per delle urla di aiuto.

I carabinieri sono accorsi sul posto dopo una chiamata al 122 in un appartamento a Piossasco, vicino a Torino, dove hanno trovato i corpi senza vita di Anna Marochkina, 32enne russa, e Andreas Pedersen, 39 anni, di nazionalità danese. 

Secondo quanto riferito dai media locali i carabinieri sono stati chiamati al telefono dai vicini che al mattino presto hanno sentito le grida di una donna per chiedere aiuto. Le forze dell'ordine che sono arrivate sul posto sono state costrette a buttare giù la porta dell’appartamento in cui hanno trovato i corpi della coppia

Secondo la versione dei carabinieri, tra i coniugi si è verificato un grave litigio, durante il quale l'uomo ha aggredito la donna e l’ha uccisa, per poi subito dopo suicidarsi. Le autorità investigative stanno cercando di chiarire tutte le circostanze del crimine.

La coppia si era trasferita a Piossasco circa un anno fa. Lui aveva fondato una azienda di modellazione 3D mentre lei era architetto presso una ditta locale. Secondo i vicini, conducevano una vita isolata.

Correlati:

Caso Cucchi: due carabinieri costituiti parte civile contro i colleghi
Alessandria, banditi in fuga sparano con kalashnikov contro carabinieri
‘Ndrangheta, storica operazione dei Carabinieri, 334 arresti in tutta Europa
Tags:
Violenza, carabinieri
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook