01:39 28 Maggio 2020
Italia
URL abbreviato
0 17
Seguici su

Matteo Salvini e il neo caso nave Open Arms, nuova richiesta di rinvio a giudizio della nave con a bordo 164 migranti quando era ministro dell'Interno.

Nuova richiesta di rinvio a giudizio per Matteo Salvini in merito ai casi delle navi bloccate in mare quando era ministro dell’Interno.

Questa volta la nave è la Open Arms e il Tribunale dei ministri è quello di Palermo, che ha chiesto con 114 pagine il suo rinvio a giudizio al Senato della Repubblica competente per il caso. Ancora una volta, dopo il caso Diciotti e il caso Gregoretti, Matteo Salvini viene indagato per il caso di una nave con migranti bloccati a bordo di una nave.

Il caso in questione fa riferimento a 164 migranti soccorsi dalla Open Arms nella zona Sar della Libia il 1 agosto del 2019, quando Salvini era ancora ministro dell’Interno. I migranti rimasero per ben 19 giorni in mare senza ottenere l’indicazione di un porto sicuro dove attraccare.

La motivazione del Tribunale di Palermo

Secondo il Tribunale dei Ministri di Palermo la condotta dell’ex ministro dell’Interno Salvini e del capo di gabinetto del Viminale (anch’egli indagato per il medesimo reato), fu “omissiva” e violò le convenzioni internazionali che regolano il soccorso in mare e la tutela della vita umana.

Più volte Salvini fu esortato dal premier Conte di indicare un porto per consentire lo sbarco dei migranti e la sua risposta fu sempre che la responsabilità spettava alla Spagna perché la Open Arms batteva bandiera iberica.

Al termine del lungo braccio di ferro fu il Procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio a decidere per il ministro Salvini, ordinando lo sbarco dei migranti per emergenza sanitaria a bordo.

Lo scambio di email tra Conte e Salvini sul caso Open Arms

Le giudici che a conclusione delle indagini chiedono il rinvio a giudizio di Matteo Salvini, allegano alle oltre 100 pagine della motivazione l’intenso scambio di email occorso tra il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e l’allora ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Dalle email, che Adnkronos riferisce di aver potuto leggere, emergerebbe il costante rifiuto di Salvini di far sbarcare i migranti anche quando gli si poneva davanti la questione dei bambini presenti a bordo e che per 19 giorni sono rimasti in mare in condizioni igienico sanitarie al limite della dignità umana.

Salvini ha sempre scaricato la responsabilità sulle spalle della Spagna.

Correlati:

Calenda a Salvini: "Allora vuoi l'Italexit?"
Diciotti, Conte: domani sarò al Senato per voto su Salvini
Caso Gregoretti, Di Maio: ‘Salvini è passato dal sovranismo al vittimismo’
Tags:
Matteo Salvini
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook