17:26 08 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
242
Seguici su

Ieri Giorgia Meloni ha incontrato il leader ungherese, Viktor Orban, e ora si avvia per prendere parte al National Prayer Breakfast a Washington, nel corso del quale il presidente Trump dovrebbe fare un intervento.

Fratelli d’Italia sembra guadagnare qualche posizione in più rispetto alla Lega nella classifica europea dei partiti Conservatori. Infatti dopo gli ottimi risultati delle Regionali e delle Europee ora Fratelli d’Italia sembra voler consolidare la propria posizione di riferimento della destra conservatrice d’Europa.

L’incontro di ieri con Viktor Orban, avvenuto a Roma, al National Conservatism Conference, aperto dalla stessa Meloni, ha visto la leader di Fdl definire “naturale” l’eventuale passaggio del Premier Ungherese da Ppe (Partito Popolare Europeo) all’Ecr (Conservatori e Riformisti europei).

Infatti questo incontro è coinciso proprio con l’inizio del summit del Ppe a Bruxelles (che si dovrebbe concludere in mattinata) durante il quale si discuterà della possibile espulsione di Viktor Orban dal partito.

Questo incontro potrebbe rappresentare una sorta di sottile intesa tra i due secondo molti che vedrebbero in questa una possibile nuova alleanza conservatrice separata o più lontana dalla piattaforma ideologica dei sovranisti Lega-Front National.

Inoltre dopo il viaggio negli Stati Uniti dell’anno scorso Giorgia Meloni sembra di aver destato l’interesse dei Repubblicani, e ora è attesa nuovamente a Washington come ospite di riguardo National Prayer Breakfast nel corso del quale ci sarà anche un intervento del presidente Donald Trump. 

Inoltre dal 26 al 29 febbraio è stata anche invitata al Conservative Political Action Conference, evento al quale era stato invitato l’anno scorso Matteo Salvini, al quale però non prese parte, così come è mancato all’evento romano di domani.

Correlati:

Stalking, Giorgia Meloni preoccupata per la figlia: ‘Notte non dormo’
Meloni: ‘le Sardine predicano bene ma razzolano malissimo’. Militante Fdi insultato
Giorgia Meloni ancora contro il nutri-score francese che denigrerebbe prodotti italiani
Tags:
Giorgia Meloni, Viktor Orban
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook