02:10 08 Aprile 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
0 70
Seguici su

Atterrati all'aeroporto militare di Pratica di Mare i 57 italiani da Wuhan, bloccati in Cina dopo l'interruzione dei collegamenti aerei. Verranno tenuti in quarantena per 14 giorni a Cecchignola. Nessuno di loro è contagiato

Sono arrivati all'aeroporto militare di Pratica di mare gli italiani che erano rimasti bloccati nella città di Wuhan, focolaio del virus 2019-nCoV.  Il Boeing 767 del 14esimo stormo dell'Aeronautica Militare che li ha riportati in italia è atterrato alle 10 di lunedì 3 febbraio, dopo aver lasciato nella notte la Cina. 

Dopo i primi controlli medici che saranno effettuati sul posto i nostri connazionali verranno portati nella cittadella militare di Cecchignola, dove resteranno in quarantena per 14 giorni, il tempo di incubazione del virus. Un italiano con febbre sarebbe rimasto in Cina, riferisce l'agenzia TgCom24.

Durante il viaggio di rientro, i connazionali sono stati accompagnati da medici e infermieri. Sul boeing, equipaggiato per poter dare assistenza sanitaria, ha viaggiato anche il viceministro della Salute, Pierpaolo Silieri. 

I 56 italiani verranno alloggiati in apposite camerate predisposte appositamente all'interno del campus di Cecchignola, dove resteranno in osservazione. Se dovessero manifestare sintomi da contagio saranno trasferiti all'ospedale Spallanzani di Roma, dove verranno sottoposti alle cure mediche. 

Un italiano non è riuscito a salire sull'aereo perché presentava i sintomi della febbre e, secondo i protocolli internazionali adottati durante l'emergenza, non gli è stato permesso di imbarcarsi per tutelare gli altri passeggeri. Il connazionale è seguito sta ricevendo assistenza medica ed è in continuo contatto con l'ambasciata italiana e la Farnesina.  

Allo Spallanzani isolato il genoma del virus

Intanto nelle scorse ore gli scienziati italiani sono riusciti, primi al mondo, ad isolare il genoma del virus del 2019-nCoV.

I dati raccolti dai nostri specialisti saranno ora messi a disposizione della comunità internazionale, nel tentativo di creare al più presto un vaccino.

Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
Tags:
Coronavirus, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook