10:51 26 Febbraio 2021
Italia
URL abbreviato
233
Seguici su

Questa mattina alle 11.00, Clemente Mastella ha rassegnato le sue dimissioni da sindaco di Benevento. Pochi giorni fa aveva annunciato la decisione sui social.

Aveva annunciato sul suo profilo facebook che dopo la visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che ha visitato Benevento a fine gennaio, avrebbe preso le sue decisioni politiche. E così ha fatto. 

Dopo esser stato messo in minoranza all'interno della giunta comunale, l'ex ministro della Giustizia Clemente Mastella, oggi sindaco, ha rassegnato le sue dimissioni dalla carica di primo cittadino di Benevento.  

Qualche giorno prima di ricevere con la fascia tricolore il Presidente della Repubblica, Clemente Mastella aveva annunciato, con un post di facebook: 

"Vedo nella mia maggioranza quasi ex, anche se molti dichiarano fiducia nella mia persona, cose che non mi convincono. Io ho chiesto di fare il sindaco per la gente, per risolvere qualche problema alla città. Tanti sono stati risolti, altri avviati a soluzione. Qualcuno non ricorda che mi sono dimesso da ministro per la mia dignità. A questa non rinuncio. Dopo la visita del presidente Mattarella, che su mio invito e della università verrà a Benevento prenderò le mie decisioni".

Mastella, che lo scorso dicembre era finito in terapia intensiva a causa di un malore, ha adesso 20 giorni di tempo per ripensarci, poi le dimissioni diventeranno definitive. Ma l'ormai ex sindaco ha fatto sapere che ha intenzione di ricandidarsi, secondo quanto riporta Repubblica, per tentare di conquistare una maggioranza stabile. 

Tags:
Campania, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook