18:55 30 Marzo 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
0 01
Seguici su

Lunedì atterreranno all'aeroporto di Pratica di Mare e saranno immediatamente trasferiti in quarantena all'ospedale militare.

I 69 italiani che lunedì mattina saranno rimpatriati da Wuhan, città focolaio dell'epidemia 2019-ncov, saranno sottoposti ad un periodo di osservazione sanitaria e isolamento di 14 giorni, affidati alle cure del personale medico militare. Saranno alloggiati in container-camerate, presso la caserma della Cecchignola. Nessuno di loro è risultato positivo al virus o presenta sintomi del contagio, le misure straordinarie sono di origine cautelare. 

Nessun italiano contagiato

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, dopo aver annunciato il rientro degli italiani bloccati a Wuhan previsto lunedì 3 febbraio e il regime sanitario a cui saranno sottoposti per 14 giorni, ha specificato che nessun italiano è stato sinora contagiato, né in Cina, né in Italia. 

"Nessuno di loro risulta contagiato", ha assicurato. "Il volo per riportare i connazionali in Italia trasporterà anche materiale sanitario richiesto dalle stesse autorità cinesi".

Gli italiani bloccati in Cina

Dopo l'annuncio dello stato d'emergenza, sono oltre 500 gli italiani residenti nelle altre città della Cina, che non possono rientrare in Italia a causa del blocco aereo.

"l'Unità di crisi della Farnesina, che ovviamente è attiva 24 ore su 24, ha ricevuto in questi giorni oltre 5.000 telefonate: si tratta di un aumento del 700%", ha aggiunto Di Maio.

La diplomazia cinese in Italia ha auspicato che "la parte italiana possa organizzarsi prontamente per tutelare e garantire i diritti legittimi dei passeggeri sia cinesi sia italiani" dopo l'interruzione dei voli fra i due paesi. 

Tema:
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
Tags:
Coronavirus, Cina, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook