16:31 15 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
0 30
Seguici su

Caso sospetto di coronavirus in un albergo centrale del capoluogo siciliano. Un turista cinese è stato trasportato in ospedale per accertamenti.

Un turista cinese in visita a Palermo è stato ricoverato in ospedale per accertamenti, dopo aver manifestato i sintomi influenzali del coronavirus. A riferire del caso sospetto di influenza è BlogSicilia.

Il paziente al momento sarebbe sottoposto alle analisi dei medici per accertare la positività al 2019-nCoV. Se così fosse si tratterebbe del quarto caso da coronavirus rilevato nel nostro Paese. Dopo il terzo contagio, accertato il 31 gennaio, il governo ha dichiarato lo stato di emergenza per 6 mesi

Il caso di Palermo per il momento è solo un sospetto, gli accertamenti sono in corso, e per questa ragione le autorità mantengono lo stretto riserbo. 

La comunità cinese di Palermo, che conta circa 3000 persone provenienti da Zheijang, nei giorni scorsi si è detta non preoccupata per la diffusione del virus. L'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, aveva invitato a non entrare in panico, la Sicilia è dotata della profilassi per affrontare l'insorgere di casi.   

"Abbiamo già predisposto un piano che coinvolge le Aziende del SSR, il 118 ed i medici di medicina generale attraverso una procedura dedicata che in caso di necessità verrebbe immediatamente attivate", aveva dichiarato l'assessore.

I casi di coronavirus in Italia

I primi due casi da coronavirus in Italia sono stati accertati il 30 gennaio. Si tratta di due turisti cinesi, in visita a Roma, atterrati da Wuhan lo scorso 23 gennaio presso l'aeroporto di Milano Malpensa, per un tour del Bel Paese che comprendeva alcune tappe intermedie tra cui Parma e Roma. Ieri sera la coppia è stata ricoverata presso l'ospedale Spallanzani e la stanza dell'albergo in cui alloggiavano è stata sigillata. 

Il terzo uomo risultato positivo al 2019-nCoV è un operaio rumeno che era entrato in contatto con i due turisti, anch'egli ricoverato allo Spallanzani. 

Lo stato di emergenza

Dopo la registrazione dei due primi casi di contagio in Italia, il governo italiano ha dichiarato lo stato di emergenza per 6 mesi e ha varato le prime misure atte ad affrontare il coronavirus, stanziando 5 milioni di euro.

La disposizione è diretta conseguenza della decisione dell'Organizzazione mondiale della sanità, che ieri ha lanciato l'emergenza globale sul coronavirus, ed è stata presa in ragione dei primi due casi di positività ai test sul coronavirus sul territorio nazionale.

Il Ministero della Salute, dopo aver chiuso il traffico aereo da e per la Cina, ha dispiegato un gruppo di specialisti che saranno impegnati nel definire l'itinerario dei due turisti cinesi contagiati, che secondo le informazioni preliminari avrebbero fatto tappa a Milano, Verona, Parma e sulla Costiera Amalfitana.

Tema:
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
Tags:
Palermo, Italia, Sicilia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook