23:39 19 Febbraio 2020
Italia
URL abbreviato
494
Seguici su

"Tu in ferie e M5S alla deriva": con questi toni l'accesa discussione avuta su Instagram tra il noto esponente pentastellato Alessandro Di Battista ed alcuni attivisti del MoVimento, dopo la pubblicazione di una foto del suo lungo viaggio in Iran.

Alessandro Di Battista ha postato sulla sua pagina Instagram una foto del suo lungo viaggio in Iran, con le immagini della moschea di Jamkaran; alcuni simpatizzanti del Movimento Cinque Stelle non lo hanno però apprezzato, dando il via ad un battibecco social col noto esponente pentastellato. 

Alessandro Di Battista torna a far sentire la sua voce su Instagram, in un battibecco con un attivista che gli rimprovera l'assenza in un momento di estrema difficoltà per il Movimento. 

Visualizza questo post su Instagram

Jamkaran Mosque. Qom, Iran. @sahra_lahouasnia @iloftit

Un post condiviso da Alessandro Di Battista (@aledibattista) in data:

"Mentre tu sei in ferie, c'è un movimento alla deriva... o stai dentro o stai fuori', scrive l'utente scrive demon201181.

"Fortuna che ci sei tu a spiegarci finalmente la situazione geopolitica mediorientale...come abbiamo fatto noi italiani, ma che dico?, il mondo intero senza i tuoi scritti a campare fino ad oggi?!!?, ironizza pertmc.

Ma "Dibba" non ci sta e risponde piccato alle osservazioni critiche.

"In vacanza a Khorramshar a studiare il conflitto con l'Iraq per poter scrivere in futuro robe che non leggi altrove, ma tu sei qui a giudicare in modo così superficiale".

Allo stesso tempo qualcuno gli chiede cosa aspetti a tornare.

"Grazie, infatti appena finito di fare le mie ricerche (lo ripeto non sono pagato con denaro pubblico e devo come tutti portare avanti le mie attività) tornerò", promette Di Battista.

Crisi del M5s

Il Movimento Cinque Stelle, dopo un incredibile exploit nelle politiche del 4 marzo 2018, in cui avevano ottenuto la maggioranza relativa con il 32,66% costringendolo a governi di coalizione prima con la Lega e poi col Pd, nei successivi appuntamenti elettorali ha pagato l'azione di governo con un lento ma inesorabile declino.

La perdita di consensi è avvenuta su due piani: sia tra gli elettori sia in Parlamento, tra addii ed espulsioni. Sullo sfondo di questa crisi Luigi Di Maio si è dimesso da leader politico del Movimento, pur conservando l'incarico di governo alla Farnesina. 

Tags:
Social Network, Italia, Alessandro Di Battista, Movimento 5 Stelle, M5S
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook