23:47 24 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)
0 11
Seguici su

Casi sospetti di coronavirus (2019-nCoV) in Italia, ad Alessandria e Roma due persone sono in isolamento in via precauzionale. Si attende il rientro degli italiani da Wuhan.

A Roma un cinese, arrivato in città dalla Cina, è stato soccorso in albergo dal personale del 118 nel pomeriggio di ieri, 29 gennaio 2020. L’uomo, che era in città da un paio di giorni, presentava febbre così il personale è intervenuto indossando mascherine protettive e tute bianche secondo il protocollo nazionale previsto per i casi sospetti di coronavirus. L’ambulanza lo ha trasportato direttamente all’ospedale ‘Lazzaro Spallanzani’ di Roma per sottoporlo al test.

Un caso sospetto di 2019-nCoV anche ad Alessandria, in questo caso una donna italiana di 24 anni rientrata in Italia dopo sei mesi trascorsi nella città di Shanghai, presentava sintomi influenzali ed è stata posta in isolamento presso l’ospedale Civile Santi Antonio e Biagio. Anche in questo caso la donna verrà sottoposta ai test per verificare la presenza di coronavirus. La donna si era presentata al pronto soccorso del nosocomio, dove sono scattate tutte le procedure previste dal protocollo nazionale.

Le regioni sono pronte

Il ministero della Salute informa che il 25 gennaio scorso si è svolto un incontro con i rappresentanti delle Regioni per coordinare con ciascun territorio le disposizioni adottate in questi giorni e per aggiornare gli enti territoriali sull’evolversi della situazione. Tutte le Regioni sono quindi allertate e pronte a intervenire secondo le procedure previste.

Inoltre, il giorno 29 gennaio si è riunita a Roma la task-forxe coronavirus 2019-nCoV del Ministero della salute, al fine di fare il punto sulla situazione alla luce delle direttive dell’OMS.

“Sono state prese in esame le linee guida sul virus diffuse, nella serata di ieri, dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) constatando che le misure messe in atto nei giorni scorsi dall’Italia erano pienamente rispondenti a quanto indicato dall’Oms”.

A breve poi, è previsto un “incontro nella sede dell’Istituto Superiore di Sanità tra esperti dell’Istituto, virologi, società scientifiche e tutti i professionisti coinvolti per valutare l’evoluzione scientifica del coronavirus 2019-nCoV e le linee guida Oms”.

Gli italiani da rimpatriare

Gli italiani presenti a Whuan saranno rimpatriati non appena il volo aereo speciale partito dall’Italia, avrà l’autorizzazione a rientrare in Italia con i circa 60 connazionali che su base volontaria hanno scelto di rientrare.

Ristoranti cinesi di Roma deserti

Il coronavirus spaventa le persone e l’effetto psicosi tiene lontani i clienti dai ristoranti cinesi romani. Il Corriere della Sera è entrato in alcuni dei principali ristoranti cinesi di Roma, dove le prenotazioni vengono cancellate e le presenze sono in forte calo. Anche i negozi cinesi non alimentari della Capitale sono caduti vittima dell’effetto psicosi e registrano un calo delle vendite.

Tema:
Coronavirus, situazione in Italia (21 gennaio - 20 marzo) (447)

Correlati:

Danimarca difende vignetta satirica con coronavirus da critiche cinesi
Russia, in Siberia sviluppato un sistema per rilevare il coronavirus
Coronavirus in tutte le regioni cinesi, ministro Speranza chiede riunione ministri europei
Tags:
SARS, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook