13:54 08 Aprile 2020
Italia
URL abbreviato
448
Seguici su

Il consiglio comunale di Milano dà l'ok al provvedimento che rende obbligatorio, per i padroni di cani di razze considerate pericolose, ottenere un apposito patentino.

I proprietari di cani appartenenti a razze considerate pericolose, dovranno sottoporsi a un corso di tre giorni all'Ats durante il quale impareranno a gestire il loro animale. L'ok a questo provvedimento è stato dato dal Consiglio comunale che ha approvato il nuovo regolamento, con un emendamento presentato dal consigliere del PD Carlo Monguzzi.

La lista completa delle razze per cui è previsto l'obbligo del corso verrà discussa successivamente, ma per il momento le razze menzionate sono: American Bulldog, cane da pastore del Caucaso, Dogo argentino, Pit Bull, Bull Terrier, American Staffordshire Terrier, Cane Corso.

Contrarietà al provvedimento è stata espressa sia dal Movimento 5 stelle che dall'opposizione di destra. Ma l'ok arriva anche dal garante degli animali del comune di Milano che avverte: 

"Ci sono razze potenzialmente pericolose, perché selezionate dall'uomo con una certa morfologia. Un bravo addestratore può portare in giro queste razze con il rischio minimo. Il patentino è un fatto di educazione, è un corso di tre giorni che l'Ats si è resa disponibile a fare".

Tags:
cani, Milano, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook