06:51 30 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
112
Seguici su

Il profilo politico e istituzionale di Vito Claudio Crimi, il capo politico che ha sostituito il dimissionario Luigi Di Maio alla guida del Movimento 5 stelle.

"Da capo politico ho tutti i poteri previsti dallo statuto", ha affermato il senatore Vito Crimi, il nuovo leader del movimento.

Chi è Vito Claudio Crimi?

Nato a Palermo, nel 1999 si trasferisce a Brescia dove lavora come assistente giudiziario presso la Segretaria di presidenza della Corte d’Appello.

Nel 2010 si candida come presidente della Regione Lombardia per il M5s e nel 2013 diventa senatore nella circoscrizione Lombardia.

Tra i compiti parlamentari, diventa Presidente del gruppo parlamentare del M5s al Senato. Dal 2013 al 2018 entra nella prima Commissione permanente Affari elezioni e nel Copasir.

L’Associazione Openpolis che monitora l’attività parlamentare degli eletti, gli riconosce il merito di essere uno tra i parlamentari più produttivi.

Rieletto nel 2018 al Senato, assume il ruolo di Vicepresidente Vicario del gruppo parlamentare. Nei primi due mesi del Governo gialloverde svolge le funzioni di Presidente della commissione speciale per l’esame degli atti urgenti presentati dal Governo.

Il 13 giugno 2018 assume l’incarico di Sottosegretario di stato alla Presidenza del consiglio dei ministri con delega all’informazione e all’editoria.

Il 22 dicembre 2018 riceve la delega alla Ricostruzione post sisma.

Correlati:

Di Maio annuncia gli stati generali del M5S: "Cambiare regole e valori"
Pizzarotti: per il M5s è l’anno della fine politica, e Bonaccini potrebbe farcela
Di Maio annuncerà le dimissioni da capo M5s oggi pomeriggio
Tags:
Movimento 5 Stelle, M5S
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook