13:11 08 Aprile 2020
Italia
URL abbreviato
120
Seguici su

Più di dieci gravi incidenti solo nel 2019 sul tratto compreso tra Rovigliano e Cosenza. La procura ne dispone il sequestro probatorio.

Il provvedimento arriva in seguito all'ennesimo incidente sul tratto della A2 tra Rogliano e Cosenza, che aveva causato la morte di un giovane. Mattia Albace, 19 anni, era finito sulla sua auto contro un furgone dei lavori in corso in servizio, lo scorso 19 dicembre. Sono stati in tutto 12 gli incidenti avvenuti durante l'anno tutti all'altezza della stessa curva. 

Nell'ambito dell'indagine la Procura di Cosenza ha disposto il sequestro della tratta compresa tra i due svincoli, allo scopo di evitare l'alterazione o la cancellazione di elementi di prova, in relazione ad eventuali responsabilità di terzi. Il provvedimento lascia comunque la facoltà d'uso della strada all'Anas e consente il transito dei veicoli. 

Da quanto riportato da fonti locali, sono finiti nel registro degli indagati sia dirigenti e funzionari dell'Anas che i titolari delle imprese a cui sono stati assegnati i lavori di manutenzione del tratto della A2.

 

Tags:
Calabria, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook