22:45 17 Febbraio 2020
Italia
URL abbreviato
102
Seguici su

Roma e Torino fermano le auto più inquinanti e innalzano una barriera contro le auto diesel Euro 5 ed Euro 6. Nella Capitale tornano le domeniche ecologiche.

A Roma tornano di scena le domeniche ecologiche a partire dal 19 gennaio, per “contenere le emissioni inquinanti ed ottenere un beneficio a “tutela della salute e dell’ambiente”, ma anche per diffondere “modelli culturali alternativi che favoriscano un rapporto con il territorio più sostenibile”.

Con queste parole Roma Capitale istituisce le domeniche a piedi nella città eterna, dove lo smog raggiunge da settimane livelli molto elevati e che aveva già costretto l’amministrazione comunale a vietare l’uso di specifiche classi di auto la settimana scorsa.

Il divieto di circolazione delle auto diesel

L’amministrazione comunale romana ha stabilito anche un dispositivo di limitazione al traffico che vigerà dalle ore 7:30 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 20:30 praticamente per tutti, anche per chi è fornito di permesso di accesso e circolazione lì dove è stata istituita la ZTL.

Ferme anche le auto diesel, comprese le più moderne euro 6 diesel e le auto a benzina di classe più inquinante. Ma quella contro il diesel appare ormai come una chiusura netta.

Il calendario delle domeniche ecologiche a Roma

Le domeniche ecologiche a Roma si estenderanno fino a fine marzo e includono i periodi “potenzialmente critici per le condizioni micrometeorologiche di stabilità atmosferica e calendarizzate in modo da evitare concomitanze con particolari eventi di interesse collettivo”, come feste religiose o competizioni sportive di rilievo.

  • Domenica 19 gennaio
  • Domenica 9 febbraio
  • Domenica 23 febbraio
  • Domenica 29 marzo

Smog a Torino e limitazioni al traffico

Anche la città di Torino è alle prese da settimane con lo smog che ha superato i livelli di guardia. Nel capoluogo piemontese l’Emergenza smog è attiva dal 17 gennaio e resterà in vigore fino a lunedì 20. Una emergenza di livello 3 su una scala che va da 1 a 3, che prevede un blocco articolato in base al tipo di veicolo.

Autovetture euro 0, anche se gpl, non potranno assolutamente circolare. Per quanto riguarda le autovetture con motore diesel Euro 2, Euro 3 ed Euro 4 ed Euro 5, dovranno stare alla larga dalla città dalle 7:00 alle 20:00. Identico orario per le Euro 1 a benzina.

La città di Torino, come Roma capitale, quindi, attua una chiusura quasi totale alle auto diesel, comprese le più recenti, perché ritenute inquinanti quanto una autovettura a benzina Euro 1.

Per quanto riguarda i motocicli, blocco totale per i benzina Euro 0.

Correlati:

A Roma si fermano autoveicoli diesel per troppo smog
Direttore del CNR: "Contro lo smog inutile il blocco auto, occorre limitare i chilometri percorsi"
Emergenza smog, in Italia la colpa è delle caldaie o delle auto? E la Germania rinuncia al carbone
Tags:
Torino, Roma, Inquinamento, smog
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook