11:28 07 Giugno 2020
Italia
URL abbreviato
336
Seguici su

L'incidente, avvenuto sabato sera intorno alla mezzanotte, ha ucciso un uomo di 60 anni che stava viaggiando in bicicletta, lungo l'autostrada A4 Milano-Venezia.

Un'uomo di 60 anni è stato investito ed ucciso sull'autostrada A4 Milano-Venezia, dove si stava muovendo in sella alla propria bicicletta.

L'incidente è avvenuto intorno alle 23.50, all'altezza del tratto tra la barriera Milano est e Agrate. L'uomo è stato travolto da una Skoda guidata da un 47enne di Brescia, che è rimasto illeso. Nonostante il pronto intervento del 118, per il 60enne non c'è stato niente da fare.

La Polizia stradale di Seriate, che si è occupata dei rilievi, sta ora cercando di ricostruire la dinamica dei fatti per capire il motivo per cui l'uomo si trovava lungo l'autostrada a bordo della sua bici.

In bici in autostrada

All'ingresso delle autostrade italiane l'apposita segnaletica verticale indica che la circolazione in bicicletta è vietata. Nonostante questo, non si tratta della prima volta che vengono trovate persone circolare in bicicletta lungo le autostrade. A luglio del 2019 un sedicenne di origine asiatica era stato fermato dalla Polizia stradale sull’autostrada A11 in Toscana mentre viaggiava sulla sua bici da Pistoia in direzione Pisa.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook