12:36 31 Marzo 2020
Italia
URL abbreviato
9311
Seguici su

L'allarme arriva dal Dipartimento di Stato che ha diramato un'allerta di secondo livello per l'Italia, mettendo in guardia i cittadini statunitensi che intendono recarsi nel Bel Paese.

Il Dipartimento di Stato Usa, in un avviso datato 15 gennaio, mette in guardia i cittadini statunintensi che intendono recarsi in Italia: sul nostro paese pende un livello 2 di rischio attentati terroristici. Un'allerta che si avvicina al rosso. 

In un avviso datato 15 gennaio, infatti, invitano a "esercitare una maggiore cautela" in quanto "i gruppi terroristici continuano a pianificare possibili attacchi in Italia”. Il target dei gruppi armati sarebbero proprio i turisti.

"I terroristi – prosegue l'avviso – possono attaccare con poco o nessun preavviso, colpendo località turistiche, centri di trasporto, mercati o centri commerciali, strutture del governo locale, hotel, club, ristoranti, luoghi di culto, parchi, importanti eventi sportivi e culturali, istituzioni educative, aeroporti e altre aree pubbliche". 

La scala di allerta va da un minino di 1, che equivale a nessun rischio, a 4, rischio massimo per cui è sconsigliato recarsi nel Paese in questione. In Europa ad avere un livello 2 di rischio sono stati come Francia, Germania e Regno Unito, che hanno già subito diversi tragici attentati da parte di fondamentalisti islamici, come quello del Bataclan o la strage di Natale di Berlino, nel dicembre 2016. 

In Italia il terrorismo islamico non ha mai lasciato vittime, grazie al lavoro dell'intelligence. Tuttavia, a causa del nuovo quadro internazionale, che vede una smobilitazione delle diverse milizie informali attive sul suolo siriano, di importa jihadista, e una loro riorganizzazione in Africa, soprattutto in Libia, il livello di attenzione in Italia deve essere innalzato. 

Ne è convinto il capo del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria, Francesco Basentini, che ha inviato una lettera con cui invitava i vari direttori degli istituti penitenziari ad aumentare il livello di attenzione e allerta, al fine di "individuare segnali di criticità". 

 

Tags:
Dipartimento di Stato USA, Terrorismo, Minaccia terrorismo, Allarme, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook