11:25 25 Gennaio 2020
Italia
URL abbreviato
221
Seguici su

Al vaglio del governo la possibilità di estendere il congedo complessivo di sei mesi, cinque per la mamma e uno per i papà. Intanto nel 2020 sarà portato da 5 a 7 giorni.

"Dobbiamo passare dalla conciliazione tra i tempi di vita e di lavoro che in genere pesa tutta sulle donne alla condivisione delle cure familiari. Lo fa già la Svezia, ci sono regole per un congedo unico utilizzato però per il 20% dal padre", spiega la sottosegretaria al Lavoro Francesca Puglisi, che annuncia l'insediamento di un gruppo di lavoro con questo intento. 

L'obiettivo, insomma, è quello di concedere un periodo di assenza da lavoro anche al padre di modo che il peso delle cure familiari, che sorgono con l'arrivo di un nuovo membro della famiglia, non ricada interamente sulla madre, ma venga ripartito su entrambi i genitori. 

La possibilità che adesso sarà valutata sarà quella di aumentare da 5 a 6 mesi il congedo parentale per la nascita o l'adozione di un figlio, prevedendo che il padre ne usufruisca del 20%, ovvero un mese. Dal 2020 il congedo per i padri è di 7 giorni. 

Tags:
Famiglia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik