19:44 24 Febbraio 2020
Italia
URL abbreviato
0 04
Seguici su

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha trascorso la mattinata di domenica al telefono sui "recentissimi sviluppi sul dossier libico".

"Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha avuto nella mattinata di oggi alcune conversazioni telefoniche rispettivamente con il presidente del Consiglio presidenziale libico Fayez al-Sarraj, con la cancelliera della Repubblica Federale di Germania, Angela Merkel e con il presidente della Federazione russa Vladimir Putin. Al centro dei colloqui i recentissimi sviluppi sul dossier libico, con particolare riferimento all’attuale “cessate il fuoco” e alla prosecuzione del processo di Berlino", si legge nella breve nota diffusa da Palazzo Chigi.

Italia e crisi libica

Ieri al Sarraj, il capo del governo libico riconosciuto dall’ONU, è stato in Italia dopo avere disertato l’incontro programmato in precedenza.

Al termine dell’incontro di tre ore, il presidente del Consiglio Conte ha contattato il presidente francese Macron per riferire dei colloqui.

Questa mattina Luigi Di Maio era invece intervenuto sulla tregua in Libia, ribadendo che l’intento dell’Italia è la pace e il raggiungimento di una stabilizzazione dell’area da un punto di vista politico.

Putin: importante porre fine al confronto militare in Libia

Il presidente russo Vladimir Putin ha affermato che è importante metter la parola fine al conflitto armato in Libia e introdurre uno stabile cessate il fuoco durante i colloqui avuti ieri al Cremlino con la cancelliera tedesca Angela Merkel.

Crisi libica

Dopo il rovesciamento e l'assassinio del dittatore libico Muammar Gheddafi nel 2011, la Libia ha praticamente cessato di essere un singolo Stato. Nel Paese nordafricano vige un potere duale. Il parlamento eletto dal popolo si trova nella parte orientale del Paese, mentre ad ovest, nella capitale Tripoli, esercita il potere il governo di unità nazionale del premier Fayez al Sarraj, riconosciuto dalle Nazioni Unite e dell'Unione Europea. Le autorità della parte orientale del Paese governano indipendentemente da Tripoli e cooperano con l'Esercito Nazionale Libico del maresciallo Khalifa Haftar.

Tags:
Libia, crisi in Libia, Vladimir Putin, Angela Merkel, Giuseppe Conte, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook