04:34 31 Marzo 2020
Italia
URL abbreviato
4220
Seguici su

Si stacca un pezzo di intonaco dalla volta della galleria Ricchini, sulla A6 Torino - Savona, lo stesso tratto autostradale in cui, lo scorso 26 novembre, era crollato un viadotto in seguito a una frana.

Ancora un crollo in galleria, dopo la tragedia sfiorata nella galleria Bertè il 30 dicembre. Nella notte  ha ceduto l'intonaco della volta della galleria Ricchini, nei pressi di Quiliano (Savona), sulla A6 Savona Torino. La stessa autostrada dove, lo scorso 24 novembre, un viadotto è crollato in seguito a una frana dovuta alle forti piogge. 

Il tunnel è rimasto chiuso in direzione del capoluogo ed è stato riaperto in mattinata, in seguito all'intervento dei vigili del fuoco e Polstrada, per rimuovere il materiale caduto e effettuare i rilievi.

​Dossier sicurezza dei tunnel

Sono 200 le gallerie a rischio incidenti e crolli in tutto il Paese. 105 quelle in gestione Aspi, mentre una novantina di competenza di altre concessionarie. Lo rileva un dossier del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici comunicato al Mit, Aspi, Vigili del Fuoco e altre autorità, quasi due mesi prima il crollo della galleria Bertè sulla A26. 

I tunnel, tutti di lunghezza superiore ai 500 metri, non risultano a norma con la direttiva europea 54 del 2004. Presentano pericolo di incidenti e crolli dovute al cattivo stato di manutenzione. Privi di impermeabilizzazione, soggetti a infiltrazioni e perdite d'acqua, privi di sistemi di sicurezza, corsie d'emergenza e vie di fuga, sistemi antincendio, luci di guida in caso di evacuazione, stanze in tenuta stagna, le gallerie mancano dei requisiti basilari di sicurezza.

Tags:
Incidente, tunnel, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook