16:32 24 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
228
Seguici su

Aggressione al pronto soccorso dell'Ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno, dove un uomo extracomunitario ha dato in escandescenze al grido di Allah Akbar’. Bloccato dai vigilanti che sono stati feriti.

Un extracomunitario attendeva nella sala d’aspetto dell’Ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno, quando questa mattina verso le 8:00 ha dato in escandescenze aggredendo il personale di vigilanza accorso a sostegno dei sanitari che non riuscivano a calmarlo.

L’uomo, al grido di ‘Allah Akbar’, ha staccato uno specchio dai bagni ed ha aggredito chiunque gli capitasse a tiro.

I vigilanti sono stati feriti al volto e alle mani nel tentativo di fermarlo. Al termine della colluttazione, grazie all’intervento di un terzo vigilante arrivato in soccorso dei due, sono riusciti a bloccarlo.

Sul posto è poi giunta la Polizia di Stato, che ha disposto per l’uomo un ricovero coatto in Psichiatria, mentre i due vigilanti, che avevano continuato a tenere a bada l’uomo seppur feriti, sono stati medicati nello stesso pronto soccorso dal personale medico.

Correlati:

Regno Unito: Il Principe Filippo, marito della Regina Elisabetta è in ospedale
Ragazzino di 13 anni ruba l’auto della madre e si schianta. Ora è in ospedale
Tags:
ospedale
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook