02:07 06 Luglio 2020
Italia
URL abbreviato
101
Seguici su

I Vigili del fuoco di Roma spengono un incendio in un deposito di camper in zona Ostiense, e all'interno di uno di essi rinvengono il corpo senza vita di una persona. Ignote le cause.

Ancora ignote le cause che ieri sera hanno provocato un incendio nell’area di sosta camper del quartiere Ostiense di Roma. Le fiamme hanno divorato tre camper prima che i Vigili del fuoco riuscissero a domare del tutto l’incendio. All’interno di uno dei camper è stato ritrovato il corpo senza vita di una persona, per ora rimasta senza identità certa, anche se secondo le prime ricostruzioni si dovrebbe trattare di un uomo di nazionalità romena.

Sul posto sono giunti i carabinieri, la polizia, i vigili urbani della capitale e le ambulanze del 118.

L’area dove è avvenuto l’incendio è un grande parcheggio che ospita camper e autobus a pagamento, riporta la Repubblica di Roma, e anche le vie adiacenti sono adibite a parcheggio di vecchi camper e roulotte al cui interno vivono persone con disagio economico.

Una situazione di degrado e proprio in tale situazione al limite, potrebbe essersi generato un incendio a bordo di uno dei camper per il mal funzionamento di una bombola di gas, di un fornello o di una stufa.

Correlati:

Roma, rissa tra bengalesi per tentata estorsione
Vigili del fuoco salvano gattino bloccato a 20 metri in Tangenziale – Video
Roma, incendio su un bus che stava per prendere servizio, nessun ferito
Tags:
Vigili del Fuoco
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook