19:13 24 Febbraio 2020
Italia
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Guardia di Finanza scopre 33 Kg di droga nell'auto di una insospettabile coppia di napoletani, gli stupefacenti erano nascosti sotto i sedili anteriori accessibili attraverso una ingegnosa botola.

La camorra a Napoli usa anche gli insospettabili per trasportare la droga verso le piazze di spaccio, così è stata scoperta dalla Guardia di Finanza un’auto con a bordo 33 chilogrammi di droga, del valore di 10 milioni di euro, destinata “alle principali ‘piazze di spaccio’ del capoluogo partenopeo”, e trasportata da una coppia di napoletani. Lo si apprende dal comunicato stampa diramato dalla Guardia di Finanza.

La scoperta durante un normale controllo sulla tangenziale di Napoli ad opera dei “Baschi Verdi” del Gruppo pronto impiego.

I 33 Kg erano suddivisi in 28 panetti nascosti in “due doppifondi artigianalmente ricavati sotto i sedili posteriori dell’automobile”.

Il conducente, un uomo di 59 anni, disponeva di un telecomando per azionare l’apertura del doppio vano.

Le fiamme gialle sono state insospettite dall’eccessivo nervosismo dell’uomo, che ha portato i Baschi verdi ad approfondire i controlli e a scoprire appunto il congegno elettronico che ha aperto i due vani.

Tra l’altro il 59enne napoletano era in possesso di un sofisticato cellulare con tecnologia capace di criptare le comunicazioni con i trafficanti di droga.

L’uomo è stato arrestato, mentre la moglie risulta essere estranea ai fatti, ma è comunque stata denunciata a piede libero.

Il video dei 33kg di droga sequestrati sulla Tangenziale di Napoli

La Guardia di Finanza del Nucleo di polizia economico-finanziaria ha diffuso un video che mostra le fasi di recupero dei panetti di droga dallo spazio ricavato sotto il sedile del lato passeggero, ovvero dove viaggiava l’ignara moglie del corriere di droga.

Correlati:

Guardia di Finanza: In Italia 1 appalto su 3 è irregolare
Guardia di Finanza scopre ennesimo furbetto: percepiva reddito di cittadinanza ma lavorava in nero
Fallimento Banca Base, arrestati i vertici dalla Guardia di Finanza
Tags:
Droga, Guardia di Finanza
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook