09:13 23 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 02
Seguici su

A Genova l'allarme meningite scatta la notte di Capodanno: una donna di 36 anni è morta a causa di una sospetta meningite fulminante. L'ospedale effettuerà accertamenti sul caso, nel frattempo parenti e amici della donna sono stati sottoposti a profilassi per precauzione.

La donna coinvolta ha 36 anni. Originaria dell'Ecuador ma residente da tempo nella zona di Cornigliano, è morta per meningite fulminante.

La paziente si è presentata la sera del 31 dicembre, alle 23.30 circa, al pronto soccorso dell'ospedale, con i sintomi tipici di questa patologia, come febbre alta e mal di testa. La situazione è degenerata in poco tempo, fino a quando i medici hanno dovuto constatare il decesso della donna.

Nonostante siano necessari ulteriori accertamenti sul caso per una definitiva conferma della diagnosi, l'ipotesi dei medici è che si possa essere trattato di sepsi da meningococco, infezione caratterizzata da un rapidissimo decorso ma con sintomi molto simili ai classici sintomi influenzali.

Per precauzione i famigliari e gli amici della donna sono stati trattati, come da protocollo, con profilassi antibiotica.

A Genova si tratta del secondo caso recente, dopo la morte di una ragazza di 27 anni lo scorso novembre sempre per meningite fulminante.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook