18:37 12 Luglio 2020
Italia
URL abbreviato
323
Seguici su

Entra in vigore il 1 gennaio 2020 la norma secondo la quale i monopattini elettrici, equiparati ora alle biciclette, potranno circolare liberamente, nel rispetto del Codice della strada.

Da oggi, 1 gennaio 2020, le varie tipologie di monopattini elettrici ('howerbord', segway e monowheels) potranno liberamente circolare, equiparati alle biciclette. Lo stabilisce la nuova manovra economica 2020.

Le restrizioni su questi mezzi impediranno la circolazione sui marciapiedi, ad esempio, ma solo sul manto stradale o sulle piste ciclabili, e le caratteristiche tecniche dei veicoli devono rispettare quelli del Decreto Toninelli: potenza massima di 500 Watt, velocità massima di 20 km/h e luci anteriori e posteriori.

Il permesso di circolare per questi mezzi è stato deciso dopo una lunga scia di multe emesse negli ultimi mesi, in particolare nel Nord Italia, sanzioni dovute alla mancanza di una regolamentazione per la circolazione dei monopattini elettrici. Il superamento di queste situazioni è stato l'obiettivo primario dell'emendamento riguardo l'uso di questi mezzi approvato da Italia Viva.

A regolare la micromobilità con i monopattini elettrici era stato un decreto entrato in vigore il 27 luglio scorso, che però stabiliva che a mettere in regola i monopattini elettrici all'interno del proprio territorio dovevano essere i singoli comuni. Una sperimentazione iniziale era stata avviata dal comune di Milano, attraverso il posizionamento di circa 130 segnali stradali in periferia e altri 80 in centro, mentre in molte altre città la sperimentazione non era mai partita.

Rimini è stata invece la prima città italiana a offrire un servizio di noleggio di monopattini elettrici, seguita da Torino e Verona.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook