22:05 17 Febbraio 2020
Italia
URL abbreviato
5262
Seguici su

Nel quartiere Ponticelli di Napoli, è record di acquisti dello champagne da 150 euro a bottiglia. Intanto la Guardia di Finanza ha scovato 80 furbetti, tra questi 64 denunciati.

A riferire la singolare notizia è il Mattino di Napoli. Quest'anno tante persone che ricevono il reddito di cittadinanza hanno deciso di festeggiare l'anno nuovo stappando una bottiglia di Dom Perignon da 150 euro. Acquistata con la carta del sussidio di Stato. Nel quartiere Ponticelli di Napoli è record di vendite della lussuosa marca di champagne francese. 

Il dato è emerso durante un'indagine della Guardia di Finanza, tesa a contrastare i furbetti del reddito, ovvero quanti percepiscono il sussidio pur non godendo dei requisiti. 

I furbetti tra Napoli e Caserta

Sono 80 i percettori illegittimi del reddito di cittadinanza, intercettati dalle fiamme gialle, nel napoletano e nell'area di Caserta. Circa la metà di loro ha un lavoro in nero come pizzaiolo, cameriere, barista, operaio, muratore, etc. Sono in 64 i furbetti denunciati, mentre per 16 di loro è scattata la segnalazione all'Inps. 

Un ex titolare di un importante caseificio, è stato fermato più di una volta a bordo di un SUV di lusso. Aveva ottenuto il sussidio in maniera fraudolenta, omettendo nella richiesta di sussidio la moglie, titolare di reddito e intestataria di beni patrimoniali. 

I danni erariali calcolati ammontano a circa 200 mila euro in pochi mesi. Sono 255 i nuclei familiari presi in considerazione nei controlli.

Tags:
Guardia di Finanza, reddito di cittadinanza, Napoli, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook