17:56 22 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
429
Seguici su

Lucia Azzolina nuova ministra della Scuola, lei emozionata come una scolara al primo giorno di scuole. La Meloni la critica, Repubblica rivela che è stata bocciata al concorso come dirigente scolastico.

Il presidente Conte ha scelto Lucia Azzolina, sottosegretaria alla Pubblica Istruzione, grillina, come ministra della Scuola.

Per lei è un’emozione essere stata scelta come nuova ministra della Scuola, lo scrive su Facebook a cui affida tutta la carica emotiva come una studentessa che affronta l’esame di stato.

“Guidare il Ministero dell'Istruzione sarà per me un grande onore. Non nascondo l'emozione che provo in questo momento. Nella scuola ho passato gli anni più belli della mia vita, prima come studentessa e poi come insegnante. Alla scuola voglio restituire ciò che mi ha dato”.

Quel restituire alla scuola preoccupa però non pochi, dal momento che il prossimo ministro ha partecipato – da deputata – al concorso per l’accesso al ruolo di dirigente scolastico. Secondo il quotidiano online La Repubblica, la Azzolina avrebbe preso zero in informatica e cinque su dodici in inglese. In breve, la neo ministra come dirigente scolastico è stata bocciata nemmeno rimandata.

C’è tanto lavoro da fare

Non lo nasconde la Azzolina:

“C'è tanto lavoro da fare. E lo faremo. A testa bassa, con umiltà, attraverso l'ascolto, il confronto e continuando ad andare nelle scuole, come ho fatto in questi mesi da Sottosegretaria. Ringrazio il Presidente Conte per la fiducia. Ringrazio Luigi Di Maio che mi ha sostenuto e tutti i colleghi parlamentari del Movimento 5 Stelle”.

Consapevole che il compito che le è stato affidato è forse oltre:

“Mi aspetta un compito grande. Non sarò sola: al Ministero in questi primi mesi ho già condiviso, con una squadra di persone ed esperti, il percorso del decreto scuola e avviato i primi dossier. E poi c’è il personale del Miur. Ci sono tante persone preparate con cui ci metteremo subito al lavoro per il bene della scuola”.

La sua nomina è stata già pesantemente criticata da Giorgia Meloni, a proposito della sua partecipazione al concorso come dirigente scolastico, mentre ricopriva il ruolo di sottosegretario.

Tags:
Scuola
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook