19:35 30 Marzo 2020
Italia
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Secondo l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (Arera), nei 12 mesi da aprile 2019 a marzo 2020 "il risparmio complessivo per la famiglia tipo per elettricità e gas è di circa 125 euro".

La bolletta elettrica è meno cara per le famiglie italiane, a fronte di un leggerissimo aumento di quella del gas. Come spiegato dall'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (Arera) e riportato da Rainews, nel primo trimestre del 2020 "il forte calo del fabbisogno per gli oneri generali, il contenimento delle tariffe regolate di rete (trasporto e distribuzione) e le basse quotazioni delle materie prime nei mercati all'ingrosso portano infatti a una riduzione del -5,4% per l'elettricita' e a un leggero aggiustamento per il gas, +0,8% per la famiglia tipo in tutela".

Questi dati si traducono in una spesa di 544,2 euro per l'elettricità per un nucleo familiare tipo nell'anno compreso tra il primo aprile 2019 e il 31 marzo 2020, con un calo di 2,9 punti percentuali annui e di 1.040 euro per il gas con un calo del 9,5% annuo.

Il risparmio rispetto ai 12 mesi corrispondenti di un anno prima, quindi, e' complessivamente di 125 euro su base annua, ripartiti con 109 euro sul gas e 16 euro sull'elettricità.

Secondo il presidente di Arera Stefano Besseghini, "i dati odierni confermano la correttezza delle scelte operate in passato".

Tags:
Società, Italia, Energia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook