08:13 10 Aprile 2020
Italia
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Drammatico il video del fiume interrato che a San Martino Valle Caudina (Avellino), solleva il manto stradale e trascina via con sé tutto ciò che trova.

San Martino Valle Caudina (Avellino) ha vissuto attimi di terrore la sera di domenica 22 dicembre, l’allerta meteo prevedeva codice arancione quel giorno, ma si sono vissute ore da emergenza rossa con l’esplosione del fiume interrato che ha sollevato la via principale del paese e trascinato con se auto e conducenti.

La Polizia Municipale di San Martino Valle Caudina ha deciso di diffondere il video dell’attimo in cui il manto stradale si gonfia come attraversato da una oscura forza, le auto si sollevano e dalla terra emerge acqua e fango.

Un automobilista, che proprio in quel momento attraversava quel tratto di strada rigonfiato dalle acque sotterranee, è rimasto in bilico, incapace di proseguire il suo percorso tranquillo stravolto dalla natura che non perdona i conti mal fatti.

L’acqua mista a fango ha invaso una parte del centro, compresa la piazza antistante la sede del Comune, dove sono state trascinate alcune auto tra cui un veicolo della polizia locale.

Il black out elettrico è stato immediato, sull’esondazione è calato il buio, il panico si è impadronito della popolazione terrorizzata da un evento che ha squassato non solo il loro paese, ma anche le coscienze sul modo di costruire in Italia (o almeno si spera).

Ed ora resta una domanda. Interrando quel fiume sotto il paesino di San Martino Valle Caudina, i progettisti avevano tenuto conto nei calcoli il caso di piena?

Video esondazione fiume interrato San Martino Valle Caudina (Avellino)

Tags:
maltempo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook