19:11 26 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 30
Seguici su

Voleva festeggiare la seconda vigilia di Natale da latitante con i familiari il camorrista Gennaro Annunziata, arrestato ieri dai Carabinieri, oggi ha partecipato al pranzo di Natale in carcere.

Gennaro Annunziata di 53 anni del Rione Traiano di Napoli, è stato arrestato a Castel Volturno nella serata del 24 dicembre mentre con i familiari si apprestava a vivere la cena della vigilia di Natale in modo furtivo. Latitante dal 2017 perché sfuggito a un maxi-blitz estivo, è stato catturato dai carabinieri del nucleo investigativo di Napoli e dal nucleo operativo di Bagnoli, coadiuvati dagli uomini del 10° Reggimento Campania.

L’uomo è accusato di associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di droga, vantava infatti contatti con i narcos marocchini e olandesi. Il camorrista partenopeo è stato condotto in carcere su ordine della Direzione distrettuale antimafia di Napoli.

Per gli inquirenti Gennaro Annunziata era il “fornitore ufficiale” delle piazze di spaccio partenopee, in particolare smistava la droga proveniente dal Marocco e dall’Olanda.

Correlati:

Camorra, arrestato un fedelissimo del boss dei Casalesi Zagaria
Camorra, arrestato pericoloso latitante del clan Ranucci
Camorra, direttore di "Campania Notizie" vittima di due agguati in pochi giorni
Tags:
Camorra, carabinieri
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook