03:56 16 Luglio 2020
Italia
URL abbreviato
0 32
Seguici su

L'accordo trovato dalla sindaca di Roma Raggi e il segretario del Pd Zingaretti riguarda la costruzione di una nuova discarica a Roma entro i prossimi due anni. Nel frattempo niente impianti transitori realizzati in condizioni di emergenza, la regione Lazio contribuirà allo smaltimento dei rifiuti della capitale.

Il raccordo è stato raggiunto da Raggi e Zingaretti: entro i prossimi due anni verrà costruita una nuova discarica a Roma, all'interno della città, ma nel frattempo non sono previsti impianti transitori o impianti realizzati in condizioni di emergenza. 100 milioni di euro verranno inseriti nel bilancio previsionale di Roma Capitale.

"Abbiamo trovato l'accordo ed è una gioia oggi dire di esserci riusciti. Non vi sarà nessun sito provvisorio all'interno della città di Roma. La città farà la sua parte individuando un sito di smaltimento definitivo. Il sito è in corso di individuazione", ha annunciato il pentastellato Giuliano Pacetti durante l'incontro tenutosi oggi pomeriggio in Campidoglio.

All'incontro hanno partecipato il direttore della direzione Rifiuti per Roma Capitale Laura D'aprile e Flavia Tosini per la Regione Lazio, l'assessore ai Rifiuti della Regione Massimiliano Valeriani ed il capogruppo M5S Giuliano Pacetti.

"L'accordo c'è, tutti i punti dell'ordinanza sono stati rispettati, c'è l'impegno di Roma Capitale a indicare la discarica di servizio che serve a Roma e c'è l'impegno della Regione a sostenere il Comune in una fase transitoria affinché si abbiano meno disagi possibili in città. Con senso di responsabilità compiamo una svolta", ha continuato Pacetti.

Anche se per adesso il sito dove collocare la nuova discarica non è stato scelto, non si opterà per impianti transitori o realizzati frettolosamente: "C'è un mix di soluzioni temporanee: ci sono gli impianti esistenti, la possibilità di attivare collaborazioni con altre regioni e una gara per inviare i rifiuti all'estero. Confermata la chiusura della discarica di Colleferro" ha dichiarato l'assessore Valeriani.

Tags:
Nicola Zingaretti, Virginia Raggi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook