18:20 20 Gennaio 2020
Italia
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Lo Stadio San Paolo di Napoli apre per disputare la partita di serie A Napoli - Parma. Lo stadio è stato colpito dalla tempesta di Santa Lucia. Match slitterà di mezz'ora con polemiche sul costo biglietti.

La tempesta di Santa Lucia, come è stata ribattezzata, ha colpito anche lo Stadio San Paolo di Napoli dal cui tetto sono caduti pezzi che hanno messo a rischio l’inizio della partita di serie A Napoli – Parma, prevista per oggi sabato 14 dicembre alle ore 18:00, ma rinviata alle ore 18:30.

Dopo le verifiche dei Vigili del Fuoco e la riunione di emergenza al Comune, iniziata alle ore 12:30, per valutare la possibilità o meno di disputare la partita in totale sicurezza per spettatori e calciatori, è arrivato il via libera ufficiale.

Napoli – Parma: Inizio alle ore 18:30

La partita Napoli – Parma allo Stadio San Paolo, comunica in un tweet la SSC Napoli calcio, inizierà alle ore 18:30 e non alle ore 18:00 come da calendario. Ciò è dovuto alle necessarie verifiche e valutazioni delle condizioni dello Stadio dopo il violento mal tempo che ha colpito la città di Napoli nella giornata di ieri.

Cancelli aperti a partire dalle ore 15:30 – 16:00. Un po’ di pazienza è quindi richiesta ai tifosi del Napoli che andranno a vedere la partita.

Polemica costo dei biglietti. I tifosi del Parma non ci saranno

In polemica e per protesta con la società calcio Napoli (leggasi De Laurentis) che ha deciso prezzi alti per la tribuna ospiti (40 euro), i tifosi del Parma tutti hanno deciso di disertare il match e di non accompagnare la propria squadra in trasferta.

Il portavoce del Coordinamento dei Parma Clubs, ha riferito a Il Mattino di Napoli:

“Dicono di voler riportare le famiglie allo stadio e poi impongono prezzi che non ci si può certo permettere”, anche perché ogni singolo tifoso deve sostenere i costi di trasferta.

I club del Parma si domandano perché durante le gare di coppa Uefa vi sia l’obbligo di equiparare i prezzi dei biglietti degli ospiti a quelli dei tifosi locali e non avviene lo stesso in serie A.

I danni allo Stadio San Paolo recentemente ristrutturato

Lo Stadio San Paolo è stato ristrutturato appena pochi mesi fa, in occasione della XXX Summer Universiade di Napoli, svoltasi nel mese di luglio.

Allagati gli spogliatoi dello stadio e danni alle tribune, oltre che si segnala la caduta di componenti del tetto.

Correlati:

Napoli: sparatoria in una strada affollata del centro, ferito un uomo
Maltempo: scuole chiuse a Napoli e Roma, neve a Milano
Napoli: sequestrate in aeroporto tartarughe in via d'estinzione, denunciato trasportatore
Tags:
Calcio, stadio, Napoli
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik