10:05 29 Gennaio 2020
Italia
URL abbreviato
1220
Seguici su

Bambini coinvolti nella realizzazione di sardine per la manifestazione di piazza a Genova del Movimento delle sardine. Il fatto è accaduto in un asilo comunale e ha suscitato molto clamore.

Bambini dell’asilo con anche meno di 3 anni, sarebbero stati coinvolti durante l’orario scolastico nell’attività di propaganda a favore del Movimento delle Sardine. Le maestre, infatti, avrebbero fatto dipingere agli ignari bambini le sardine che stanno riempiendo da alcune settimane le piazze italiane.

Il fatto è accaduto nell’asilo nido vico Rosa di Genova e le sardine sarebbero poi state usate durante l’evento in piazza De Ferrari del 28 novembre scorso.

Il fatto è arrivato in Consiglio comunale, dove sono stati chiesti chiarimenti da parte degli esponenti politici locali del centrodestra. In particolare Marta Bussoni di Vince Genova e Lorella Fontana della Lega nord, hanno chiesto all’amministrazione comunale di prendere provvedimenti nei confronti di chi gestisce quella scuola comunale.

La scuola dell’infanzia in questione, è al momento in gestione da parte di una cooperativa sociale, la Mignanego, che ha vinto un regolare bando di assegnazione decennale nel 2015.

L’assessore alla pubblica istruzione del Comune di Genova, ha fatto sapere che verranno convocati i responsabili della cooperativa per capire cosa è realmente accaduto.

Il legale rappresentante della cooperativa sociale Mignanego, intanto, è stata incaricata di rispondere alle interrogazioni presentate in Comune dal centrodestra. L’avvocato Paola Campi, ha affermato:

“È difficile pensare in che cosa consisterebbe un laboratorio politico con bambini di tre anni”.

Il legale ha anche aggiunto che l’iniziativa non è partita dalla scuola, ma da un gruppo di genitori che avrebbero chiesto alle maestre di far dipingere sardine ai bambini.

“Noi collaboriamo da sempre con i genitori. Allora abbiamo informato tutti, attraverso la nostra chat su WhatsApp”, ha aggiunto la dottoressa Campi.

Nessuno si è opposto, afferma il legale, e solo dopo l’attività svolta in classe una madre ha protestato, affermando che era stata fatta svolgere una attività politica a dei bambini.

Correlati:

Sardine da Fabio Fazio, l’Italia non rappresentata e le critiche sui social
Da movimento di piazza a partito? Sardine pronte a scendere in campo
Le sardine e le sue piazze sono antifasciste
Tags:
Politica, Genova
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik