13:13 29 Gennaio 2020
Italia
URL abbreviato
41113
Seguici su

Tramonta il mito della Fiat 124 Spider. Con il 2019 chiuderà la linea di produzione di un'auto che non ha entusiasmato i cultori delle biposto e capelli al vento.

Fca annuncia che la Fiat 124 Spider, entrata in produzione a novembre del 2015, cesserà di essere prodotta al termine del 2019. A convincere il gruppo automobilistico che era meglio cessare la produzione, il flop nelle vendite che si è attestato in soli 7mila veicoli nel 2019. Troppo pochi per coprire gli investimenti di progettazione e messa in produzione.

Tramonta il sogno Spider della Fiat e tramonta l’avventura della Fiat 124 Spider partita nel lontano 1966.

Un progetto nato storto

La 124 fu presentata al Salone di Los Angeles nel 2015, come iniziativa tra Mazda e Fca per rilanciare il marchio Alfa Romeo. La produzione doveva avvenire nello stabilimento Mazda di Hiroshima in Giappone, sfruttando le stesse linee produttive della Mazda MX-5.

L’intero progetto non convinse e si decise di ribattezzare l’autoveicolo in Fiat 124 Spider, quale erede della spider del 1966 disegnata da Tom Tjaarda.

La caratteristiche della Fiat 124 Spider che non hanno convinto

La Fiat 124 Spider è stata dotata di una motorizzazione unica turbo MultiAir da 1,4 litri, abbinato a un cambio manuale 6 marce, per una potenza di 140 CV e 240 Nm di coppia e trazione posteriore.

In commercio si trova anche la versione Abarth con un motore da 170 CV.

Le belle linee della spider non hanno tuttavia convinto gli amanti della nicchia, decretandone il flop.

Correlati:

Trattative per fusione in corso tra Fiat e Peugeot - WSJ
La fusione Fiat-Peugeout piace ai mercati, giovedì mattina atteso l'annuncio
General Motors fa causa contro dirigenti di Fiat Chrysler per corruzione
Tags:
Fca (Fiat Chrisler Automobile), Fiat Chrysler
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik