15:43 24 Gennaio 2020
Italia
URL abbreviato
0 125
Seguici su

Nelle ultime 24 ore rilevata attività esplosiva molto alta dal cratere di Sud-Ovest. Il tremore vulcanico mostra valori medi, ma scatta il divieto per gli escursionisti di scalare la montagna.

Nelle ultime ore si è registrato un alto livello di attività parossistica del vulcano Stromboli. Il Laboratorio di Geofisica Sperimentale dell’Università di Firenze  ha comunicato che il vulcano "nelle ultime 24 ore ha mostrato un’attività esplosiva da cratere di sud-ovest molto alta. Il tremore vulcanico mostra valori medi". Il cratere è anche sotto il controllo dell'Ingv e della Protezione Civile. 

Divieto di avvicinamento

Sono scattate le misure di sicurezza, che non permetteranno agli escursionisti di scalare la montagna oltre quota 290 metri. A livello del mare, invece, il divieto di avvicinamento alla Sciara del Fuoco è stato portato da 2 miglia a uno.

In vista dell'approssimarsi delle feste e in attesa del pienone di turisti, il sindaco di Lipari Marco Giorgianni ha stabilito che il ticket di 5 euro per scalare i crateri di Lipari e Stromboli verrà incassato dalle guide autorizzate. Gli isolani hanno chiesto di autorizzare le scalate sino a 400 metri.

L'attività dell'Etna

L'attività esplosiva dell'Etna ha illuminato di rosso i cieli delle ultime notti, senza destare alcuna preoccupazione sismica e senza dispersione di ceneri vulcaniche. Il cratere interessato all'attività stromboliana è quello di sud est, in direzione della città di Catania. Le eruzioni dei due vulcani non sono in relazione fra loro.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik