11:52 09 Dicembre 2019

Naufragio Lampedusa, recuperate 7 salme grazie al ROV

© Foto : Guardia costiera/Twitter
Italia
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Proseguono le operazioni di recupero dei corpi delle vittime del naufragio dello scorso sabato 23 novembre. Sette le salme riscattate oggi, ma restano una quindicina i dispersi. Fondamentale l'utilizzo dei ROV nelle operazioni della guardia costiera.

Sono 7 le salme che i sommozzatori della Guardia Costiera di Lampedusa hanno riscattato dal fondo del mare, a circa 40 metri di profondità. Un'altra salma è stata individuata ma verrà recuperata domani mattina, quando riprenderanno le operazioni. 

Ieri il ROV, il sottomarino a controllo remoto usato nelle ricerche, aveva individuato il relitto del barcone colato a picco lo scorso sabato 23 novembre, a un miglio dall'Isola dei Conigli.

Il ritrovamento del mezzo ha permesso di iniziare le ricerche dei corpi e solo ieri 5 corpi di donna sono stati recuperati dalle acque. Restano tuttavia almeno 8 salme avvistati in mezzo ai resti della barca. 

Inoltre, con le operazioni di domani, riprenderanno anche le ricerche dei dispersi, almeno una quindicina secondo del testimonianza dei 149 sopravvissuti.

Tags:
naufragio, Lampedusa, Sicilia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik