04:05 08 Dicembre 2019
Un murales contro la mafia nel luogo dove il 23 maggio 1992 venne azionato l'ordigno che fece saltare in aria l'auto su cui viaggiava il giudice Giovanni Falcone

La Mafia cinese in Italia esiste, ne è sicuro il Procuratore nazionale antimafia de Raho

© Foto : Shirto
Italia
URL abbreviato
104
Seguici su

La mafia cinese è presente in Italia, esiste. A dirlo il Procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero de Raho, in audizione alla commissione Shengen.

La mafia cinese in Italia esiste, come esiste quella nigeriana. A dirlo è il Procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero de Raho, il quale aggiunge che in Toscana ci sono “indicazioni chiarissime” della diramazione di questa nuova mafia extra territoriale, che ormai è ben radicata nei territori.

In Toscana, afferma de Raho, il “capo cosca è adorato come un dio” e i suoi sottoposti, quando lo incontrano scendono dall’auto per baciargli la mano.

Il Procuratore nazionale antimafia de Raho, lo dice in audizione presso la commissione Schengen.

Il dibattito sull’esistenza o meno della mafia cinese è un tema annoso, su cui i magistrati più volte hanno provato a certificarne l’esistenza. Ma le parole del magistrato de Raho non possono essere travisate, sono molto chiare.

La mafia cinese, prosegue de Raho, gestisce i locali notturni e tante altre attività commerciali. Essa agisce in particolar modo sulla popolazione di origine cinese presente in Italia, così come la mafia nigeriana agisce sui nigeriani presenti sul territorio nazionale.

Ciò che non cambia, è il metodo mafioso del controllo e dell’intimidazione.

Correlati:

Mafia, Matteo Messina Denaro: "Iddu" alla stazione di Trapani
Mafia, 50 arresti in Puglia in maxi operazione anti-clan
Nascosto in una cantina nel Veneto il boss della mafia Matteo Messina Denaro
Tags:
Mafia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik