22:12 07 Dicembre 2019
Alitalia

Caso Alitalia: nuovo commissario, ulteriori 400 mln di prestito

© Sputnik . Natalia Seliverstova
Italia
URL abbreviato
619
Seguici su

Caso Alitalia, dopo il fallimento delle trattative spunterebbe l'ipotesi nuovo commissario, prestito ponte ulteriore da 40mln di euro e ristrutturazione dell'azienda.

Dopo il fallimento delle trattative di vendita di Alitalia la settimana scorsa, il Governo italiano cambia strategia per provare a vendere la compagnia di bandiera.

Via il vecchio commissario per fare posto a uno nuovo e intanto ulteriori 400 milioni di prestito per mantenere in vita Alitalia, che ha quasi esaurito i fondi necessari alla sua sussistenza.

La notizia è riportata da Reuters, che cita fonti a conoscenza dei fatti. Sarebbe inoltre prevista per oggi una riunione al ministero dell’Industria per fare il punto della situazione e far ripartire il piano di cessione di Alitalia a una cordata (nuova?) di acquirenti.

Il prestito da 400 milioni era comunque già previsto in caso di fumata nera, che purtroppo c’è stata. I fondi serviranno come prestito di stato, temporaneo, per evitare che gli aerei restino a terra, per mancanza di soldi, per pagare il carburante e gli stipendi al personale di bordo.

Tuttavia gli aerei Alitalia in queste ore restano a terra per lo sciopero di alcune sigle sindacali. Alitalia ha annunciato per oggi la cancellazione di ben 137 voli nazionali e internazionali per lo sciopero delle sigle sindacali Ast-Confsal, Cub Trasporti/AirCrowCommittee, Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, Ugita e Assivolo Quadri. I disagi maggiori sono previsti dalle ore 13:00 alle ore 17:00. Sul sito web della compagnia aerea è disponibile la lista dei voli cancellati e ulteriori informazioni.

Rischio per 11.600 dipendenti Alitalia

Sono 11.600 i dipendenti Alitalia che rischiano il posto di lavoro se non si troverà una soluzione a stretto giro. Ma è chiaro che la soluzione non sarà indolore. Secondo indiscrezioni il governo vuole un commissario che si occupi di ristrutturare Alitalia, in breve tempo, prima di rimetterla sul mercato. Una ristrutturazione che passerà per la riduzione della flotta e quindi del personale.

Aggirare la legge europea sull’aiuto di stato

Nominando un nuovo commissario, il Governo italiano vuole apertamente provare ad aggirare la legge dell’Unione europea sugli aiuti di stato che sono illegali. Con un nuovo commissario si proverà a presentare alla Commissione Ue una Alitalia con discontinuità aziendale.

Va infatti ricordato che l’amministrazione controllata da parte dello Stato va avanti ormai da maggio 2017, quando Etihad abbandonò la compagnia in un caso molto simile all’Ilva di Taranto, senza che il governo di allora abbia battuto ciglio alla decisione di Etihad airlines.

Alitalia ha già ricevuto 900 milioni di prestito dallo Stato italiano e non vanno dimenticati i salvataggi precedenti che la compagnia ha ricevuto nei primi anni 2000.

Correlati:

Alitalia, Atlantia si ritira all'ultimo momento, salvataggio a rischio
Alitalia: i sindacati annunciano sciopero nazionale per il 13 dicembre
Tags:
Alitalia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik