00:49 11 Dicembre 2019

Ilaria Cucchi: "Abbiamo esponenti del mondo politico che fomentano odio proprio attraverso i social"

© Foto : Facebook / Ilaria Cucchi
Italia
URL abbreviato
406
Seguici su

In precedenza, Ilaria Cucchi minacciata via Facebook, si è rivolto a Matteo Salvini considerandolo uno dei responsabili della campagna di odio mossa nei suoi confronti e che ora le fa paura.

Le minacce sui social "chiaramente mi fanno paura, mi preoccupano e mi fanno male, ma non mi sorprendono perché abbiamo esponenti del mondo politico che fomentano odio proprio attraverso i social", ha dichiarato oggi Ilaria Cucchi.

"Tra gli altri c'è un ex ministro, che nell'importante giorno delle condanne per omicidio dice che la droga fa male. Non solo, ma, come in passato, continua ad insultare me e soprattutto mio fratello, che non può più difendersi, fomentando la cultura dell'odio e della violenza. Quindi non mi stupisco. Di matti ce ne sono tanti e sono abbastanza preoccupata per me e per le persone che mi sono vicine", ha aggiornato lei.

Ilaria Cucchi minacciata di morte: "Chiedo a Matteo Salvini cosa ne pensa"

Ilaria Cucchi non ha dubbi, chi le ha rivolto un post in cui le scriveva “a sta stronza qualcuno metterà una palla in testa prima o poi, a prescindere da quest’ultima stronzata”, è mosso da un odio alimentato dai partiti politici.

Nel suo post di denuncia pubblicato ieri su Facebook, lo stesso social network usato da chi l’ha minacciata, Ilaria Cucchi si è rivolta direttamente a Matteo Salvini e alla Lega, che lei ritiene i diretti responsabili di questa campagna di odio rivolta nei suoi confronti.

“Chiedo a Matteo Salvini e a tutti gli iscritti alla Lega cosa pensano di questo post. Dato che viene da un soggetto che ha un profilo nel quale si dichiara loro sostenitore”.

Si sente comunque sola e non tutelata la signora Cucchi e lo scrive nello stesso post:

“Non posso fare altro che denunciare ma mi rendo contro che di fronte a tutto questo io e la mia famiglia siamo senza tutela”.

Ilaria Cucchi denuncia Matteo Salvini

E la signora Cucchi a Matteo Salvini lo ha denunciato, mostrando fotografia della denuncia via Twitter ed accompagnando le fotografie con un breve messaggio.

“Ora basta. Lo devo a Stefano, a mio padre ma soprattutto a mia madre. Questo signore deve smetterla di fare spettacolo sulla nostra pelle”.

Il libro che racconta la storia di suo fratello Stefano Cucchi

Nel mese di ottobre Ilaria Cucchi ha anche presentato un libro scritto a quattro mani con l’avvocato Fabio Anselmo che si è occupato del caso del fratello Stefano Cucchi. Il libro ‘Il coraggio e l’amore. Giustizia per Stefano: la nostra battaglia per arrivare alla verità’, edito dalla Rizzoli, è stato presentato alla fine di ottobre scorso in varie librerie.

Nel libro Ilaria Cucchi e Anselmo raccontano anche del loro amore nato mentre si occupavano del caso del fratello. La Cucchi ha ascritto al fratello Stefano quell’amore, come un suo ‘dono’.

Dal caso del fratello Stefano all'attivismo politico

Ilaria Cucchi è diventata anche una sorta di attivista politica a partire appunto dalla sua vicenda personale e a difesa dei diritti. Ma smentisce di pensare a una sua candidatura come sindaca della capitale d'Italia, Roma.

Correlati:

Ilaria Cucchi pronta a querelare Matteo Salvini
Ilaria Cucchi denuncia Salvini e pubblica sui social la foto della querela
Ilaria Cucchi minacciata di morte: "Chiedo a Matteo Salvini cosa ne pensa"
Tags:
Matteo Salvini, Processo Cucchi
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik