03:50 08 Dicembre 2019
Autopompa dei Vigili del Fuoco

Incendio a Milano: coppia muore nel proprio appartamento

CC BY-SA 2.0 / Luigi Rosa / 115 di Pavia
Italia
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Un incendio nel sottotetto del loro appartamento uccide una giovane coppia di fidanzati nel sonno, è accaduto a Milano in zona Navigli

Sono morti a causa di un incendio sprigionato da un quadro elettrico, una coppia di fidanzati che viveva in un sottotetto a Milano in zona Alzaia Naviglio Grande. L’incendio è avvenuto verso le 3:30 del mattino, la coppia stava dormendo quando il denso fumo li ha colti di sorpresa.

La ragazza di 27 anni si è accorta dell’incendio e non potendo superare la barriera di fuoco che la separava dalla porta di uscita dall’appartamento si è rifugiata in bagno. La zia di 59 anni che abitava accanto invano ha provato ad aprire la porta che era chiusa dall’interno. I due sono presumibilmente morti a causa dell’intossicazione e delle ustioni. Il giovane ragazzo aveva invece 29 anni.

La Procura di Milano ha affidato le indagini ai carabinieri, mentre i rilievi tecnici sono stati affidati ai Vigili del fuoco che dovranno capire come si è originato l’incendio. Ma da un primo sopralluogo appare chiaro che non si sia trattato di un incendio doloso. Con tutta probabilità un corto circuito del quadro elettrico ha originato l’incendio che in seguito ha interessato il tetto in legno dell’appartamento.

Risultano effettuati lavori di ristrutturazione, ma solo all’esterno dell’edificio e probabilmente non all’interno. Ora sarà l’inchiesta a stabilire la dinamica dell’incendio che ha tolto la vita a una giovane coppia a Milano e a capire lo stato precedente dell’appartamento.

Il giudice ha comunque disposto l’autopsia sui corpi di Rosita Capurso di 27 anni di professione psicologa e su Luca Manzin di 29 anni, avvocato nato a La Spezia.

 

Correlati:

Business dei permessi di soggiorno falsi, tre arresti a Milano
Esplode negozio a Reggio Calabria, 4 vigili del fuoco e 4 poliziotti feriti
Incendio su autobus con pellegrini di San Pio, tutti salvi
Tags:
Vigili del Fuoco, Incendio
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik