03:16 08 Dicembre 2019
Autopompa dei Vigili del Fuoco

Napoli, domenica ad alta tensione: un uomo minaccia di far saltare la palazzina

CC BY-SA 2.0 / Luigi Rosa / 115 di Pavia
Italia
URL abbreviato
153
Seguici su

Uomo di 50 anni minaccia di farsi saltare in aria nel napoletano, evacuata l'intera palazzina, il peggio scongiurato da una azione congiunta polizia, carabinieri e vigili del fuoco.

Mezzogiorno movimentato questa domenica su corso Secondigliano a Napoli, dove un uomo si è barricato nella sua casa ed ha minacciato di far saltare l’intera palazzina brandendo una bombola del gas.

Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco, carabinieri e polizia che subito hanno attivato un canale di comunicazione diretto con l’uomo per convincerlo a desistere.

L’odore di gas sprigionato dalla bombola si è avvertito anche in strada ed ha allarmato non poco i residenti che per precauzione hanno evacuato l’intera area.

Ascoltando alcune voci che si odono sullo sfondo di un breve video mostrato da un quotidiano locale, si comprende che l’uomo di 50 anni, ha problemi psichici e vive con la madre.

L’anziana signora è riuscita a fuggire dall’appartamento lasciando solo il figlio in preda a uno stato di evidente follia distruttiva.

Solo una azione coordinata tra vigili del fuoco con idranti e l’intervento di polizia e carabinieri, hanno scongiurato il peggio. L’uomo è stato prima bloccato e reso innocuo, quindi condotto fuori dall’appartamento.

Ex fidanzato minaccia di incendiarla con la benzina a Pozzuoli

Domenica di follia anche in provincia di Napoli, più precisamente a Pozzuoli, dove un uomo si è presentato sotto casa dell’ex fidanzata prendendo a calci e pugni il portone dell’abitazione e danneggiando alcune automobili parcheggiate, tra cui anche l’auto della donna.

L’uomo, Procolo Pintore di 30 anni, e già noto alle forze dell’ordine. In un primo momento si è allontanato su invito degli agenti della polizia, ma successivamente è tornato sotto casa della donna con una tanica di liquido infiammabile minacciando di bruciare tutti i presenti, poliziotti compresi. L’uomo è quindi scappato in auto inseguito dagli agenti, che lo hanno arrestato quando la sua auto è impattata contro un marciapiedi.

Tags:
Napoli
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik