04:15 08 Dicembre 2019
Il segretario del Pd Nicola Zingaretti

Zingaretti giura fedeltà al governo, Di Maio attacca la Lega

© AP Photo / Antonio Calanni
Italia
URL abbreviato
105
Seguici su

Il segretario dei Dem ha dichiarato testualmente di non aver nessuna intenzione di staccare la spina, evidenziando allo stesso tempo la vocazione unitaria del partito.

Intervistato su Sky Tg24 a Bologna, il leader del Partito Democratico Nicola Zingaretti ha espresso e chiarito la sua posizione sul governo, in difficoltà dopo la pesante sconfitta alle regionali in Umbria e con la spada di Damocle del caso ex Ilva, sottolineando la fedeltà all'esperienza con i Cinque Stelle.

"Non abbiamo alcuna tentazione di staccare la spina al governo. Siamo la forza che con maggiore determinazione sostiene le scelte che si fanno insieme. Bisogna motivare l'esistenza del governo, le idee sono una cosa positiva, ma evitiamo polemiche che logorano la percezione di una squadra che lavora per l'Italia. Noi ci battiamo per una vocazione unitaria". 

Di Maio difende il governo e attacca Salvini

Parlando con i giornalisti a Casoria, il leader del Movimento Cinque Stelle ha ricordato i meriti del governo giallo-rosso, evidenziando il mancato aumento dell'Iva, chiamato "Salvini tax", così come il taglio dei parlamentari, che secondo Di Maio era stato uno dei motivi per cui la Lega questa estate avrebbe fatto cadere il governo.

"Questo è un governo che si è messo insieme per fare in modo che non aumentasse l'Iva. Abbiamo scongiurato quella che possiamo definire la Salvini tax, 600 euro in più a famiglia nel 2020 perché quel signore aveva fatto cadere il Governo.... Così come non gliel'abbiamo data vinta sul taglio dei parlamentari, perché la Lega aveva fatto cadere il governo anche per evitare il taglio dei parlamentari". 

Il leader M5s ha inoltre dichiarato che il Movimento deciderà nei prossimi giorni sulla presentazione o meno dei propri simboli alle prossime elezioni regionali, aggiungendo che i Cinque Stelle "hanno un grande momento di riflessione in cui stabilire una nuova carta dei valori e dei nuovi obiettivi," dal momento che "sono passati dieci anni e in dieci anni è cambiato tutto". 

Tags:
M5S, Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, governo, Italia, partito Democratico, Nicola Zingaretti
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik