11:21 09 Dicembre 2019
Poste italiane

Assalto a un Postamat di Garessio: arrestati tre ultrasessantenni per furto di 30.000 euro

CC BY 3.0 / wikipedia / mattes
Italia
URL abbreviato
340
Seguici su

I tre uomini, ultrasessantenni, avevano fatto saltare un Postamat di Garessio, in provincia di Cuneo, svaligiando il contenuto per un totale di 30.000 euro. Nonostante il tentativo di fuga, sono stati arrestati dal Comando provinciale dei Carabinieri di Torino e della Compagnia di Mondovì.

Il tentativo di furto è avvenuto intorno alle 5,30 del mattino. I tre uomini hanno sfondato con un'auto rubata la vetrata dell'Ufficio Postale di Garessio e hanno fatto saltare il Postamat con dell'esplosivo utilizzando la tecnica della "marmotta", cioè un blocco di esplosivo solido che appoggiato sulla fessura da cui escono le banconote e che, una volta innescata, sventra la cassa e permette ai ladri di mettere le mani sul denaro.

Il bottino del furto, 30.000 euro, è stato portato via dai ladri che si sono messi subito in fuga. L'intercettazione da parte del Comando Provinciale dei Carabinieri di Torino e della Compagnia di Mondovì è avvenuta subito, grazie al fatto che si trovavano già in zona per servizi finalizzati al contrasto di analoghi episodi, pertanto i ladri sono stati colti in flagranza di reato.

La perquisizione della vettura, risultata rubata e con targhe contraffatte, ha permesso agli agenti di recuperare il bottino. All'interno dell'auto sono stati recuperati dagli agenti anche alcuni attrezzi utilizzati dai ladri, tra cui chiodi a 4 punte finalizzati ad eludere eventuali inseguimenti, un disturbatore di frequenze (cd jammer), maschere e un inibitore di centraline per furto di autovetture.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik