22:34 07 Dicembre 2019

Enna, multa di 1000 euro al parroco per campane troppo rumorose

Italia
URL abbreviato
221
Seguici su

Campane troppo rumorose, cittadino si rivolge all'Arpa che rileva il suono oltre la soglia del limite consentito. Il comune di Cerami multa il parroco per inquinamento acustico.

Le chiese di Cerami sono state "silenziate" con un'ordinanza comunale, che prevede anche un'ammenda di 1000 euro per il parroco  don Michele Pitronaci. Un cittadino, che da tempo si lamentava del volume e della frequenza degli scampanii delle campane della chiesa madre e di quella dedicata a San Sebastiano, alla fine si è rivolto all'Arpa, che il 12 ottobre scorso ha "emesso il verdetto". 

In base alle rilevazioni fonometriche effettuate dall'ente per la protezione ambientale, è stato effettivamente accertato che  il suono delle campane supera la soglia dei decibel consentito per le emissioni sonore, quindi è un rumore e provoca inquinamento acustico. Questo ha determinato il provvedimento del sindaco di Cerami, che ha predisposto l'ammenda. La comunità è stata privata del suono dell'orologio della chiesa, che segnava l'ora ogni 30 minuti. 

La Confratermita di San Sebastiano ha inviato una lettera ai fedeli, per avvisarli che non sentiranno più il rintocco delle campane.

“Il signor Pirrello – si legge - ha proseguito nel suo percorso contro la Parrocchia, nonostante già da 2 anni si era cercato di venire incontro a tale richiesta, eliminando il suono dei quarti d'ora, visto il disturbo che arrecavano. Tale gesto non è stato apprezzato, da qui la denuncia la quale comporterà per il nostro parroco, una multa pari a 1000 euro”. Una vicenda che, in un piccolissimo centro, farà sicuramente discutere a lungo, e che per il momento, ha “zittito” i rintocchi delle campane".

Tags:
inquinamento, Chiesa, Sicilia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik