00:09 16 Novembre 2019
Agenti della Guardia di Finanza a Milano

Girava in Porsche e spacciava coca, ma riceveva il reddito di cittadinanza: fermato pusher

© AP Photo / Luca Bruno
Italia
URL abbreviato
397
Seguici su

Percepiva il reddito di cittadinanza, ma girava in Porsche. Beccato dalla finanza durante un'operazione di monitoraggio auto di lusso, con 327 dosi di cocaina destinate alla vendita.

Disoccupato dinnanzi al fisco, spacciatore nella realtà, era persino riuscito a ottenere il reddito di cittadinanza. Girava in Porsche per le strade di Floridia, cittadina del siracusano, ed è stata proprio la sua passione per le quattroruote a tradirlo. Paolo Nastasi, di 41 anni, è stato individuato dalla Guardia di Finanza proprio durante un monitoraggio sulle auto di lusso. 

I finanzieri, durante un controllo mentre era a bordo della sua auto, gli hanno trovato addosso 600 euro in contanti. Successivamente, in una perquisizione nella sua abitazione, le fiamme gialle hanno scoperto la droga, nascosta in doppi fondi di lattine e dentro un estintore. Un totale di 120 grammi di cocaina distribuita in 327 dosi pronte per lo spaccio, contenute in confezioni di diverso colore, a seconda della quantità. 

Inoltre sono state poste sotto sequestro più di mille euro, nascoste nella cappa della cucina, poiché ritenute provenire da attività illecite. Attualmente i finanzieri del comando provinciale di Siracusa, stano valutando gli indizi in suo possesso per individuare i fornitori del pusher e risalire al giro di affari. 

Per Nastasi sono scattate le manette e adesso si trova nella casa circondariale di Siracusa - Cavadonna, su disposizione della Procura della Repubblica.

Tags:
operazione antidroga, Guardia di Finanza, Sicilia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik