12:55 21 Novembre 2019
Lo sbarco della Ocean Viking a Messina

Ocean Viking, assegnato Pozzallo come porto sicuro

© Sputnik . Clara Statello
Italia
URL abbreviato
8121
Seguici su

Assegnato alla Ocean Viking il porto di Pozzallo. Dopo 11 giorni di navigazione, i 104 passeggeri tratti in salvo sbarcheranno sulla terra ferma.

Dopo 11 giorni la nave della SOS Mediterranee si è visto assegnare il POS di Pozzallo, dove far sbarcare i 104 passeggeri che trasporta dal 18 ottobre. Tra questi ci sarebbero 10 donne e 40 minori, di cui bambini. Erano stati tratti in salvo a 90 km dalle coste libiche, in difficoltà su un gommone. 

​La lentezza con cui è stato assegnato il porto sicuro aveva causato il malcontento degli attivisti di alcune ong. "Centinaia di naufraghi ancora senza porto. Dopo tutte le sofferenze e le violenze subite in Libia i governi europei, Italia in testa, si rendono complici anche di questa tortura. Perché? Per paura di perdere consenso? Per il terrore di fare guadagnare terreno alla Lega?" aveva dichiarato Alessandra Sciurba, portavoce della ong italiana Mediterranea Saving Humans. "Chi governa avrebbe la responsabilità di difendere il diritto e i diritti e di avere il coraggio di riformare l'opinione pubblica invece che temerla - dice - Credo che l'unico codice di condotta che servirebbe davvero in questo momento è quello per i governi. Un codice che li obblighi al rispetto del diritto internazionale e della vita umana. Sbarchino subito le persone soccorse dalla Ocean Viking". 

"In Europa a quanto pare cambiano i governi, ma la politica migratoria resta la stessa e non tiene conto della dignità e del rispetto della vita delle persone" sottolineava invece la portavoce di Open Arms, Veronica Alfonsi. Il riferimento è alla bocciatura per soli 2 voti in europarlamento, di una mozione dalla commissione parlamentare sulle libertà civili, la giustizia e gli affari interni, che invitava i Paesi membri a "tenere i loro porti aperti alle navi, Ong comprese”.

Tags:
Migranti, ONG, Canale di Sicilia, Sicilia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik