Widgets Magazine
07:57 13 Novembre 2019
Sismografo per terremoto

Scossa di 3.4 gradi nel catanese, paura tra gli abitanti

CC BY 2.0 / ray_explores / Seismograph, San Juan Bautista Mission
Italia
URL abbreviato
0 02
Seguici su

Paura nel cuore della notte, per gli abitanti del catanese svegliati nel cuore della notte da una scossa di magnitudo 3.4, con epicentro un paesino sul costato etneo.

E' stato registrato dall'INGV di Catania un sisma di magnitudo 3.4, profondità 5 km, avvenuto alle 3.17 del mattino con epicentro a 3 km ovest da Milo (CT). Nella stessa zona si era verificato un altro sisma il 18 ottobre, della stessa magnitudo 3.3 e allo stesso orario della notte. 

Non ci sono stati danni ma le scosse sono state indistintamente avvertite dalla popolazione etnea, già colpita dal forte terremoto del 26 dicembre 2018,  causando preoccupazione. Gli abitanti, svegliati dal tremore, si sono precipitati sui social per avvisare i concittadini e avere al contempo notizie. 

Alcuni hanno fatto notare che le scosse stanno avvenendo tutte alla stessa ora, altri non sanno se restare a letto o scendere in strada nonostante l'allerta meteo, altri ancora pensano che si sia risvegliata "la montagna", cioè l'Etna. La zona è spesso interessata a eventi sismici sia a causa della faglia che attraversa il territorio sia per la frequente attività eruttiva del vulcano. 

Tags:
terremoto, terremoto, Terremoto, Catania, Sicilia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik