Widgets Magazine
04:25 12 Novembre 2019
Il Presidente del Consiglio incaricato Prof. Giuseppe Conte,al termine dell'incontro con il Presidente Sergio Mattarella

Russiagate, il presidente Conte oggi convocato dal Copasir

© Foto : Francesco_Ammendola, Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica
Italia
URL abbreviato
305
Seguici su

Il Russiagate approda al Copasir, oggi è atteso l'incontro del premier Giuseppe Conte con Comitato parlamentare per discutere dell'incontro tra Barr e i vertici dei servizi segreti.

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è atteso questo pomeriggio alle ore 14.30 a palazzo San Mancuto per riferire al Copasir riguardo il Russiagate, il caso che ha scosso gli USA per le presunte interferenze russe nelle elezioni presidenziali americane del 2016.

Il Russiagate è arrivato anche in Italia, a seguito di due incontri ai vertici rivelati di recente dagli organi di stampa e che riguarderebbero il ministro della giustizia Usa e alti esponenti dell’intelligence italiana.

Il presidente del Consiglio non vede l’ora di parlare davanti al Comitato parlamentare con la sicurezza della Repubblica, perché “sicuramente dopo mi sentirò più libero di poter parlare”, aveva detto ieri ai giornalisti.

“Ora lasciatemi il tempo per programmare il confronto con voi, – ha detto Conte ai giornalisti che lo incalzavano con le domande – ma sono disponibile a farlo da subito”.

Nessun rinvio del confronto pubblico sul Russiagate per Giuseppe Conte, subito dopo aver parlato al Copasir, presieduto dal leghista Raffaele Volpi, sarà disponibile a parlarne all’opinione pubblica, probabilmente in conferenza stampa.

La versione dei fatti di Giuseppe Conte

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte dovrà fornire la sua versione dei fatti in merito alle indagini che il ministro della Giustizia USA, William Barr, avrebbe condotto anche in Italia dopo aver ricevuto una presunta autorizzazione da parte del premier italiano.

Conte avrebbe cioè favorito l’incontro tra il ministro Barr e i vertici dei servizi segreti italiani.

In particolare a Conte verranno chieste informazioni sull’incontro che il ministro Barr ha avuto con il capo del Dis (Dipartimento delle informazioni per la sicurezza) Gennaro Vecchione; e dell’incontro che c’è stato, in riferimento al caso Russiagate, tra il generale Mario Parente capo dell’Aisi e il generale Luciano Carta capo dell’Aise.

Gli uomini vicini al premier Conte lo descrivono come “assolutamente tranquillo” e pronto a chiarire la sua posizione.

Correlati:

Russiagate: Conte in aula, Salvini assente
Russiagate: si allargano le indagini, indagato Meranda
Russiagate, "Smettete di usare l'Italia per le vostre liti da cortile" - sen. Luca Ciriani
Russiagate: il comune destino di Trump e Salvini
Tags:
Servizi segreti, Giuseppe Conte, Russiagate
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik